Nuove su Rio Secco (Amazon?) ed il Sindaco: “Ipse dixit…ma anche no”!

amazon ultimo

Come abbiamo più volte denunciato, la vicenda Amazon? continua a non essere chiara!

L’ultimo deprimente tassello, che va a comporre la nota vicissitudine, vede il Sindaco di Spilamberto dichiarare mestamente nel consiglio comunale del 22 giugno 2020 che lui non sa chi verrà ad occupare il colossale capannone. Ma andiamo con ordine e analizziamo attentamente le sue parole.

“La parte destinata alla costruzione dello stabilimento è di Vailog come proprietà, la parte invece che verrà ceduta al comune per quanto riguarda le opere di urbanizzazione è di Logiman”. In merito alla questione Amazon, invece, “io ho riportato quelle che erano le notizie della stampa del Sole 24 ore” nel quale si leggeva che in quell’area sarebbe sorto uno stabilimento Amazon. “Io oggi non posso dire a chi vorrà affittare Vailog, perché è in potere di Vailog decidere a chi affittarlo: Vailog ha diversi clienti, tra cui anche Amazon”. L’amministrazione, perciò, non può esprimersi ufficialmente su chi verrà.

Parole molto diverse da quello dichiarate nel consiglio comunale del 29 luglio 2019 dove, in pompa magna, Costantini annunciava alla cittadinanza che la costruzione del polo logistico avrebbe fruttato ben 400 posti di lavoro! Ecco ciò che diceva allora: “400 posti di lavoro nel settore della logistica, quindi non operai specializzati, ma persone che si riferiscono a un contratto appunto legato alla logistica”. E ancora: “400 posti di lavoro, 200 uomini e 200 donne: non è scontato, trovatemi quante industrie hanno la parità di genere all’interno”.

Aristotele, nella Logica, insegna a ragionare sulle parole prestando attenzione alla verità. E la verità, dicevano i latini, è figlia del tempo. Dunque, a distanza di un anno, ci poniamo alcuni interrogativi sulle dichiarazioni del Sindaco.

Sulla base di cosa Costantini parlò con tanta convinzione dei 400 posti di lavoro? Avrà avuto fra le mani un progetto che dava delle certezze in merito, tanto da poter considerare meno rilevanti, come ha fatto, tutti gli altri aspetti (ambientale, urbanistico, sanitario, economico). Ma questo va inevitabilmente a scontrarsi con quanto dichiarato nel consiglio di giugno di quest’anno, cioè di non sapere chi verrà ad occupare l’edificio.

Ora, è evidente che qualcosa non torna: come faceva il Sindaco ad indicare i 400 posti di lavoro come motivazione per il polo logistico, quando ad un anno di distanza, a suo dire,  non sa nemmeno chi verrà? E si noti che durante questo anno egli ha continuato incessantemente a sostenere il progetto, perfino durante il lockdown!

Qui si delinea una responsabilità molto grave nelle comunicazioni date dal Primo Cittadino, che hanno spinto all’approvazione del progetto, qualora alla prova dei fatti non si realizzassero. Ciò che il Sindaco ha dichiarato potrà essere alla base per ingenti profitti da una parte e per un disastro ambientale dall’altra.

Ai cittadini rimarranno le conseguenza di un incrementato smog, i fenomeni atmosferici violenti, conseguenza del consumo di suolo, gli incidenti e l’insicurezza stradale, conseguenza del traffico moltiplicato. Tutto questo è stato omesso dal Sindaco nel suo intervento.

Il Primo Cittadino non poteva non conoscere le conseguenze negative del polo logistico – così ampie, durature e gravi – eppure ha scelto di esporre la sola conseguenza positiva dei posti di lavoro peraltro, in termini qualitativi, non proprio un progresso per il nostro territorio, che ora si rivela tutta da verificare, anche in termini quantitativi.

SPINONE SPILAMBERTESE

CASSANDRA

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, cittadinanza attiva, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...