Spilamberto le opposizioni abbandonano l’aula per protesta. Consiglio del 22 Giugno.

gorilla-bianco-300X180

Rio Secco Amazon (?): i gruppi Prima Spilamberto e Cittadini per Spilamberto abbandonano  l’aula per protesta contro l’interrogazione del capogruppo Niccolò Morselli  .

Consiglio comunale agitato quello del 22 Giugno.  Le opposizioni a diverso titolo, quando si è trattato di discutere l’interrogazione presentata dal consigliere Niccolò Morselli, hanno, con motivazione, abbandonato il Consiglio.  Prima Spilamberto ha giustamente preteso  il voto su una pregiudiziale ( mozione d’urgenza)  presentando una ricchissima documentazione da cui si evinceva la continuità della linea di Prima Spilamberto nel tempo rispetto alla vicenda della Variante Rio Secco.. Erano in sintesi  accusati da Morselli di avere cambiato linea. “Incommentabile” inoltre  le affermazioni di natura personale rivolte a Maurizio Forte, presenti nella  interrogazione del capogruppo di Spilamberto con il centrosinistra.

Il teso della  interrogazione del gruppo Spilamberto con il centro sinistra ( Leggi pag, 2 e 3 : testo Morselli  – Punto10_PDF (1) ) conferma in maniera inequivocabile  un  “tono”,  anche sul piano umano, irricevibile.  Non di meglio è accaduto al consigliere di Cittadini per Spilamberto Bonezzi. Ecco perché  Morselli è stato, suo malgrado, il principale organizzatore dell’abbandono d’aula. Uscire dall’aula è un fatto politico grave, che viene accompagnato da una dichiarazione di chi l’effettua. Ecco il testo scritto, letto all’aula con cui il Consigliere Bonezzi  per protesta non ha partecipato ai lavori.

 

gorilla-gorilla-

Segue testo/Motivazione abbandono aula :

Con dolore ho deciso di abbandonare l’aula per tutelare l’onorabilità della mia persona e del gruppo che rappresento.  Scelgo di lasciare l’Aula quando si discuterà il Punto 10  pag 2 e 3  dell’ODG,  (  Punto10_PDF (1)   presentato dal Consigliere Niccolò Morselli, avente per oggetto: “Aggiornamenti su polo logistico Rio Secco sud” per potere iniziare a difendermi anche con questo testo scritto che il Presidente dovrà leggere a mio nome.

Così scrive Morselli nell’ interrogazione: “Considerato che nel corso dell’ultimo consiglio del 14 maggio, il Consigliere Bonezzi, dopo aver presentato una regolare interrogazione sul polo logistico in questione, ha proceduto a ritirare la propria interrogazione senza dare alcuna spiegazione ai colleghi consiglieri proprio nel momento in cui l’Amministrazione si apprestava a rispondergli”.

Come si evince dalla registrazione del mio intervento così motivo il ritiro della  mia interrogazione (Minuto 1.10.33 e seguenti):

“Il problema è che questa (Interrogazione) è stata presentata alcuni mesi fa, poi è rotolata e man mano che passava il tempo, ha perso d’efficacia rispetto alle cose che stavano accadendo.  Ora siccome questa settimana forse al più tardi alla prossima sapremo se Rio Secco “immobiliare Spilamberto”, Piacentini per intenderci, entrerà nell’asse fallimentare oppure no. E siccome se entra nell’asse fallimentare, la vicenda ha un seguito se fuori dall’asse fallimentare, ne può avere un altro(…)  In attesa appunto di questa cosa, (…), Ritiro l’interrogazione”. 

Non è quindi vero che ho ritirato l’interrogazione senza dare spiegazioni!

scimmia tre

Il testo dell’interrogazione ritirata riguardava preminentemente una questione specifica: l’aumento del traffico in conseguenza dell’insediamento logistico di Rio Secco e la proposta di sospendere in autotutela la delibera 44.

Morselli, avendo sicuramente letto con attenzione il testo dell’interrogazione di “Cittadini per Spilamberto” poi ritirata, dovrebbe sapere che il Sindaco avrebbe dovuto rispondere al Consiglio circa l’intasamento stradale connesso a Rio secco  e circa il conseguente ritiro o meno della delibera, cosa ben diversa dalla vendita avvenuta dell’immobiliare di Rio Secco!  Gradita sarebbe stata invece una “Comunicazione” del Sindaco come da regolamento del Consiglio Comunale.

Ci Sembra che il Consigliere di maggioranza Morselli abbia introdotto delle importanti novità nelle procedure classiche della democrazia liberale. Utilizza infatti l’interrogazione, strumento di controllo dell’operato dell’esecutivo, come consigliere di maggioranza per stigmatizzare il comportamento dell’opposizione consigliare.

Si riporta infine da testo della interrogazione del Consigliere di Maggioranza : “In un’ottica di totale trasparenza e profondo rispetto verso le minoranze e cittadinanza il gruppo di maggioranza, (Morselli NDR) si fa portavoce delle istanze espresse dalle minoranze sulla stampa”.

Il consigliere Morselli era   preoccupato perché pensava che l’opposizione non avrebbe presentato l’interrogazione? Per fugare ogni dubbio bastava telefonare e chiedere.  Lo avremmo rassicurato tutti in un battibaleno.

Il Consigliere Lista Eco-Civica Omer..Bonezzi

Testo della interrogazione di Morselli  Punto10_PDF (1)

 

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...