Elezioni Regionali atto 10°conclusivo. Come la penso!

australia due

Imbullonate le candidature, visto le carte ed i programmi (quando ci sono) chiudiamo il diario disincantato sulle elezioni viste dal Torrione di Spilamberto.

Molti mi hanno chiesto se era il caso ( preoccupati dalle conseguenze della mia decisone) che io esprimessi il mio orientamento di voto in quanto civico. Nel mio caso personale ho scelto di sostenere Elly Schlein e la sua Lista  Coraggiosa. Rispondo, a chi ci ha fatto questa richiesta, che questo è il destino delle liste civiche. Operano su un territorio comunale ma non sono partiti, anzi spesso nascono per le inadeguatezze locali dei partiti. Quando ci sono elezioni di più alto livello, ognuno vota per chi vuole! A chi si è avvicinato alla nostra lista civica comunale, non abbiamo mai chiesto se aderiva o meno a partiti politici, anzi di molti non sappiamo nemmeno per chi votavano allora od oggi  e poco ci interessa.

La nostra lista “Cittadini per Spilamberto”, nasce come strumento per sviluppare attività concrete di Cittadinanza Attiva , tra queste vi è l’esercizio del voto, per cui abbiamo approvato un ordine del giorno come Lista, dove non diamo indicazione di voto, ma invitiamo tutti a votare ed invitiamo tutti a fare campagna elettorale per votare e sostenere i candidati che vogliono.

Ho scelto di mio di votare la lista Coraggiosa, Eco-Civica e Progressista, perché credo davvero che il problema ecologico sia il Problema, che l’ambiente debba andare a braccetto col lavoro buono, così come serve molta cittadinanza attiva per migliorare la nostra comunità ed il nostro paese. Indirettamente  voterò anche il presidente Bonaccini, perché a me sembra  e posso sbagliarmi, che la Borgonzoni  non disponga delle qualità necessarie per gestire la nostra Regione. Paradossalmente lei è, suo malgrado, la grande elettrice di Bonaccini. Così come non mi convince la nuova Lega di Salvini. La vicenda della Diciotti e della Gregotti è li a dimostralo. Gli Statisti non mettono mai, mai, le forze armate del loro paese in difficoltà. Questo per me è dirimente!

La lista Coraggiosa che sostengo non è soggetta allo sbarramento del 4% poiché è nella Coalizione di Bonaccini ed una parte dei seggi viene ripartito proporzionalmente tra i sostenitori della lista vincente. La lista Coraggiosa se avrà successo con un PD che i sondaggi ridimensionano, in Consiglio Regionale di certo per le questioni ambientali, si sentirà un’altra musica!
Ci stiamo avvicinando al 26 gennaio, giorno delle elezioni, ognun pensi e poi vada a votare. Voti chi vuole ma alla fine voti!
Omer Bonezzi

10 ed ultima puntata del diario disincantato delle elezioni regionali.

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, politica, Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...