Spilamberto Niente Referendum sulla Variante Rio Secco: Il Sindaco non vuole!

costantini amazon due

Corsivo. La lettura del Carlino del 5/ 1/20 e delle risposte di Costantini date al comitato “Più Ossigeno”, ci ha spiazzati.

Ricapitoliamo. Il Sindaco non farà il Referendum consultivo, si appella, per legittimare politicamente la sua decisone, al voto espresso dai cittadini a Maggio, dove lui, però, ha preso attorno al 48% dei voti e non ha la maggioranza degli elettori. Si appella poi, per argomentare il suo diniego, al Programma dove ci sono poche  impercettibili parole  che parlano di istituire genericamente un polo logistico a nord del Paese.

Se era così importante il Polo Logistico ( Forse con Amazon  ma poi non si sa bene) per Costantini, come si evince dalla lettura del giornale,  aveva il dovere di sottolineare  l’importanza di questa scelta durante la campagna elettorale.

Il modo tranciante con cui si dice no, la dice lunga su quanto servano gli istituti di partecipazione. Non valgono, dunque, nulla i 453 cittadini di Spilamberto che firmano una petizione per tutelare la loro salute ed anche quella dei figli di tutti i nostri concittadini ?

Non valgono nulla i vasti pronunciamenti contrari di Luglio di Legambiente, Rifondazione Comunista, Articolo Uno, Sinistra italiana, Cittadinanza Attiva, Lista Cittadini per Spilamberto ed infine Comitato più Ossigeno?

In Italia ormai il confronto politico è definito. Da un parte ci sono coloro che negano l’emergenza climatica e che ritengono l’aria del nostro territorio pulita e nitida e dall’altra c’è chi si preoccupa del cambiamento tragico delle condizioni ambientali. In mezzo c’è Il Nostro Sindaco ed anche purtroppo il suo partito. Un partito che un giorno è cementificatore convinto ( Faremo grandi opere!) e l’altro ambientalista estremo. Quando un partito è in questa posizione ha la possibilità di “prenderle”, sia dai cementificatori ed affini che dagli ambientalisti! Noi siamo certi che il Sindaco tra un po’ di tempo potrà ponderare e maturare una decisione più vicina alle esigenze di salute dei cittadini ed alle esigenze democratiche della nostra comunità. Sulla Variante farebbe bene a valutare la possibilità di annullare la delibera 44 in autotutela e/o  consegnare  la parola  ai Cittadini.

Cittadini per Spilamberto

costantini amazon

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, cittadinanza attiva, locale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...