Spilamberto. Bilancio Comunale: anche NO!!

re giovanni treBilancio. La lista eco-civica “Cittadini per Spilamberto” ha proposto la sospensiva della discussione sul Bilancio.  Il capogruppo della Lista di Centrosinistra l’ ha respinta

con argomentazioni pretestuose, ( Vedi Pregiudiziale Art 40  )  sostenendo che entrare nell’esercizio provvisorio fosse economicamente dannoso per il Comune. Se così fosse mezza Italia sarebbe danneggiata, perché sono tanti gli Enti Locali che hanno scelto di prendere tempo e se facessero danni, la Corte dei Conti sarebbe già intervenuta anche a Modena e Carpi.

Nella seduta del Consiglio si è discusso dell’aumento dell’addizionale IRPEF e della conseguente abolizione della Progressività e qui è spiccata la versatilità del capogruppo: il consigliere Morselli ha dato una sua personale interpretazione dell’art. 53 della Costituzione per sostenere la scelta “piattista” della Sua amministrazione. Noi, invece, riteniamo che l’art. 53 si debba leggere per quello che reca scritto :“Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività”. Altre interpretazioni ci paiono irriguardose nel confronti della Carta. Troveremo il modo di dipanare questo controversia Costituzionale, sollevata dal capogruppo del Centrosinistra.

Il Capogruppo Morselli , infine, si è lamentato della mancanza di emendamenti al Bilancio da parte delle opposizioni. Incurante del fatto che, a memoria, quasi tutti gli emendamenti presentati nel passato Consiglio dalle opposizioni siano stati da Lui respinti. Con fare consolatorio il Capogruppo ha invitato le Opposizioni a presentare emendamenti perché svolgono comunque, anche se cassati , una funzione costruttiva. Si potrebbe rappresentare dunque la situazione con un dialogo immaginario: “ Casa fa come consigliere d’ opposizione? Presento emendamenti che mi bocciano ma che poi stimolano la maggioranza!”

re giovanni dueSul Bilancio c’è stato un colpo di scena: Costantini ha presentato un emendamento a se stesso dove di fatto ha precisato meglio, quanto era già chiaro, almeno , dalla lettura degli atti: L’Amministrazione farà davvero il centro polifunzionale di San Vito. L’emendamento, da questo punto di vista, appare a noi come tecnicamente inutile. L’inedita intenzione del Sindaco di emendarsi, appare agli smaliziati come un “parlare a suocera perché nuora intenda”. L’emendamento conferma per iscritto, di nuovo, le promesse elettorali di Costantini ai sanvitesi.  Questo dubbio trova riscontri anche dalla lettura della Gazzetta di Modena del 22/12/19. Visto le molteplici promesse fatta da tutta la politica ai cittadini di San Vito l’emendamento ha, quindi, una ragion d’essere.  Si pensi che un tempo un Politico propose addirittura di fare a San Vito un Palazzetto dello Sport!!! Non abbiamo potuto per coerenza votare l’emendamento, avendo già motivato il nostro no all’Impianto strutturale e generale del Bilancio. Da oppositori, però, garantiamo  ai sanvitesi che vigileremo affinché l’amministrazione  rispetti gli impegni presi.

A pochi mesi dall’insediamento della nuova amministrazione, proporre in Bilancio, peraltro vantandosene, un aumento delle tasse ( Addizionale IRPEF), significa dichiarare che non c’è corrispondenza tra il programma elettorale , di pochi mesi fa, con cui si sono chiesti i voti e la eseguibilità economica dello stesso . Sarebbe stato elegante, invece, scrivere nel programma elettorale dei vincitori giuridici che certe proposte costano e che, non essendoci copertura economica, si sarebbe dovuto, di conseguenza, aumentare le tasse. Questo bisognava, però, farlo prima di essere eletti, non dopo!  Ce n’era  abbastanza per votare NO.
Cittadini per Spilamberto

re giovanni

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale, Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...