A Spilamberto c’è anche chi si loda ( da solo) perché vuole aumentare le tasse ai cittadini!

robin 4Nell’editoriale  del giornalino comunale chiuso i 26/11/19 il Sindaco di Spilamberto Costantini riesce, come sempre, a sorprenderci. Così afferma: “Quante volte un politico ha ammesso di aver chiesto ai suoi concittadini uno sforzo in più per aumentare le tasse? (…) Ebbene sì ho chiesto nel bilancio del 2020 di aumentare l’addizionale IRPEF di 35 euro per ogni contribuente (…) Quasi, ma non proprio per tutti, abbiamo esentato i redditi al di sotto dei 13 mila euro”… In sintesi il Nostro è l’unico politico che si vanta, assieme allo Sceriffo di Nottingham, di aumentare le tasse ai propri concittadini. Non è certamente l’unico che  ha aumentato le tasse ma è certamente tra i pochissimi che si auto loda . Incurante di mandare il messaggio che, se aumenta le tasse, c’è una dubbia capacità di programmare l’azione di governo con le risorse date. il Nostro va controtendenza, perché tutti, ma proprio tutti, Partiti , Liste e Movimenti, financo Renzi  sostengono che le tasse sono eccessive e vanno tagliate! D’altronde appare inverosimile che con un’accurata revisione della spesa, non sia stato possibile tagliare lo 0,2 % del bilancio ( 218 mila euro all’anno!). L’aumento a 35 Euro uguale per tutti, invece, non è proprio una novità, si chiama “Tassa Piatta” anche se la sua, per la precisione, è  una tassa quasi-piatta. Costantini forse emula Salvini? Corsivo.

robin due

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...