Ascoli Piceno:l’apologia di fascismo è un reato!

fascismoAscoli Piceno, alla serata, svoltasi nelle sale del ristorante-hotel “Terme”, e presentata con tanto di invito-menù in stile fascista ( “Il 28 ottobre 1922 è un giorno memorabile e indelebile, la storia si rispetta e si commemora”; Camminare e costruire e se necessario combattere e vincere”, foto di Mussolini, fascio littorio e aquila sormontata dal simbolo di Fratelli d’Italia), avrebbero partecipato anche i vertici locali del partito di Giorgia Meloni. Gli stessi che ieri – contestualmente alla presa di distanze da parte della segreteria di FdI (“Noi non ne eravamo a conoscenza”) hanno provato – in modo un po’ acrobatico – a tirarsi fuori. Erano presenti il sindaco di Ascoli, Fioravanti, il deputato Acquaroli e il coordinatore provinciale Capriotti, oltre al vicesindaco di Ascoli e al presidente del consiglio comunale di San Benedetto del Tronto” Nel goffo tentativo di smentire e di dichiarare la loro estraneità, i politici di Fratelli d’Italia confermano che al ristorante “Terme” c’erano anche loro. Fioravanti ha dichiarato alle agenzie che ‘insieme all’amico Francesco Acquaroli sono passato a salutare un gruppo di amici ad Acquasanta che stavano festeggiando la vittoria in Umbria…Il segretario provinciale ha detto che era passato a prendere un pacco della moglie… La  cena commemorativa della marcia su Roma è  un reato, si chiama apologia di fascismo. La vicenda di Ascoli è uno strappo, che peserà e danneggerà anche il lavoro di Costituzionalizzazione fatto dalla segretaria di Fratelli d’Italia Meloni.

Nota questa vicenda è molto grave poiché ha coinvolto rappresentanti delle istituzioni ed il secondo partito della coalizione di Centrodestra ( Fratelli d’Italia). Si deve sapere che , ad oltre settant’anni dalla fine della seconda guerra mondiale, uno dei pilastri fondativi dell’Europa è l’antifascismo. La Nato ( già sdoganata da Berlinguer) e la stessa Unione Europea ne sono il precipitato storico/politico . In tutta Europa, seppur per date diverse, si festeggia nel giorno della liberazione l’equivalente del 25 Aprile. Questa storia farà danni gravi ( I giornali europei fotografano e rilanciano) all’immagine del nostro paese e rischia di isolarlofascismo due  cs 

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in nazionale, politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...