Variante Rio Secco(Amazon). Chi va piano va lontano e… non sbatte!

tempi moderni cinqueIl 29 luglio il Consiglio Comunale verrà chiamato a votare la variante di Rio Secco Sud ( Amazon) cioè la destinazione d’uso di quel comparto . Ed il Martedì 23 Luglio Ore 21 allo Spazio Eventi Famigli ci sarà una commissione dove l’assessora Spadini ci illustrerà le carte. Commissione alla quale i cittadini possono partecipare!

La prima nota. Grazie anche alle osservazioni puntuali di Cittadinanza Attiva, Legambiente, Cinque Stelle, Sinistra Italiana e degli ecosocialisti di Art. Uno di Bersani, molto è cambiato, rispetto all’arroganza con cui si voleva procedere e concludere velocemente la vicenda “Variante Rio Secco ( Amazon)” lo scorso anno. La VAS ( Valutazione Ambientale Strategica ) vecchia di 12 anni è stata rifatta. Non si voleva coinvolgere la Provincia ed invece è intervenuta eccome! Si sosteneva che si trattava di un insediamento produttivo non commerciale ( Smentiti in questo dall’atto della Provincia), e via elencando.

tempi moderni unoAncora una volta c’è una fretta inspiegabile da parte dell’amministrazione comunale di chiudere. Inspiegabile anche perché si è insediato un nuovo Consiglio, composta da cittadini che quasi nulla sanno di questa situazione. Ai consiglieri si deve dare la possibilità di studiare le carte ed informarsi, poiché la delibera è di pertinenza del Consiglio  e per un errore il Consigliere ci rimette in solido! Prendere le decisioni in estate, lontano dal popolo e lontano da Dio, è  una cosa degna poi della peggiore Democrazia Cristiana. Azione poco elegante!

Quello che si deciderà a Luglio, in piena calura estiva ed in un clima vacanziero, condizionerà per i prossimi cinquant’anni in maniera pesante la nostra comunità. Inciderà, ripetiamo, con una rete stradale ( già in crisi) che sarà perennemente intasata e l’inquinamento atmosferico avrà incidenza anche sull’aumento  delle patologie tumorali. Andate in zona Rio Secco , fermatevi un attimo e provate ad immaginare una cubo di 200 metri per 200 metri altro 15,5 metri  ed immaginate l’area asfaltata per il parcheggio di auto, camion e camioncini e ricordate che oltre l’orrore estetico, le piogge faticheranno ad alimentare le falde acquifere. Inspiegabile dunque questa fretta, anche perché non c’è ragione. Nulla cambierebbe anche per un eventuale avvio dei lavori.

tempi moderni dueOpacità e mancanza di trasparenza. All’oggi nelle carte del Comune non c’è nessuna atto, manifestazione d’interesse e neppure un pizzino, da cui si evinca l’intenzione di Vailog od Amazon di insediarsi a Spilamberto ( Secondo la vulgata che Vailog compra da Piacentini, poi affitta ad Amazon) . La notizia di un possibile insediamento in Valsamoggia di Amazon è stato ripetutamente annunciato sui giornali, come la notizia dell’insediamento di Amazon a Spilamberto. In Valsamoggia poi già esiste un magazzino Amazon. Ultimamente i giornali riferivano di un  nuovo insediamento Amazon a Sant’Arcangelo di Romagna. Non si capisce più niente! Per Spilamberto esiste solo un accordo di natura privatistica  tra la società immobiliare di Piacentini ed Umberto Costantini dove non si fa cenno di Amazon. Accordo, quello di cui parliamo, che seppur riservato, dovrebbe essere portato a conoscenza dei consiglieri. Di tutti i consiglieri!

Nell’era della trasparenza a Spilamberto c’è un po’di opacità. L’unica certezza luminosa è che l’immobiliare di Piacentini ( già nell’azienda che gestiva l’Unità ed ora e comproprietario  dell’azienda che gestisce il giornale “Democratica” del PD) dalla modifica della destinazione ci guadagna e se la cava con piccole opere compensative. Pagherà la Comunità:l’ambiente verrà sacrificato , i cittadini subiranno più inquinamento atmosferico ed acustico e la mobilità già in crisi renderà invivibile il traffico. Piacentini con questa variante è come se avesse vinto al totocalcio con una schedina di due colonne.

tempi moderni treA Spilamberto, però, si insedierà Amazon! Lo  ha affermato Costantini all’incontro dei candidati a sindaco durante la Campagna elettorale. Non possiamo certo pensare che il sindaco Costantini o l’assessore di riferimento “improvvisino” o peggio. A Spilamberto verrà Amazon ma non prendiamo per buona la promessa di oltre 400 posti di lavoro per Amazon , anche se l’unica a “firmare”  quei dati è stata l’allora consigliera di minoranza Spadini sulla pagina FB “Mo’ basta Cemento!”

Non riusciamo a credere ai numeri di posti di lavoro scritti su FB dalla consigliera di minoranza ed ora assessora all’urbanistica ed ai lavori pubblici Spadini. In questo momento, infatti, sulla logistica si stanno sperimentando in modo diffuso forme di robotizzazione spinta. vedi poste di Milano e vedi vicenda Città di Castello e dell’ azienda Cmc, produttrice di catene logistiche praticamente prive di esseri umani ( così si vantano:” vanno ad una velocità cinque volte quella garantita da un operaio!”). A luglio i giornali hanno riportato la notizia che Amazon sta già utilizzando le competenze dell’azienda Umbra per automatizzare   tutti suoi sistemi logistici.. Sarebbe surreale  che questi macchinari non venissero poi usati nel Supermercato  Amazon di Spilamberto per ridurre il numero dei dipendenti. Non ci pare che Amazon sia un ente di beneficienza!

Siamo al solito dilemma novecentesco. Salute contro Lavoro ( seppur solo promesso).
Dobbiamo scegliere tra la vivibilità e la salute della nostra comunità, in cambio di una promessa di posti di lavoro di cattiva qualità che non ci saranno! Il Caso Ilva di Taranto si ripete! La prima volta come tragedia, la seconda  a Spilamberto  come sbracata!

BoOm

Per approfondire leggi l’atto della Provincia , avente per titolo Delibera Completa Rio Secco e digita.

Delibera completa Rio Secco

 

E’ importante avvisare i cittadini di quanto sta succedendo, se vuoi aiutarci vai in fondo alla pagina clicca   FB “Condividi”

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, istituzioni, locale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...