Gay Pride, simboli di parte ed istituzioni!!!

rino ceronteIn paese non si parla che di questo. Molti ci sollecitano un posizionamento e ci chiedono cosa ne pensiamo.
Noi riteniamo che, in un paese civile, debba esserci spazio sia per il Gay Pride, che per la

processione indetta dal Comitato San Geminiano Vescovo: hanno entrambi il diritto Costituzionale di far valere le loro opinioni, manifestando gli uni ed organizzando una processione gli altri. A questo proposito condividiamo  il messaggio di tolleranza e rispetto  del Vescovo di Modena Erio Castellucci  .
Crediamo che la sinistra, solitamente abituata ad organizzarle lei le contromanifestazioni, debba evitare la doppia morale, quella stessa che ha concorso al suo fallimento storico. Ovvero, quando una cosa la facciamo noi va bene, ma se lo fanno altri è uno scandalo.

Siamo,giustamente, pronti a criticare il Ministro e Capo Politico della Lega Salvini, quando confonde i simboli di partito con i simboli della Repubblica e della fede. In un caso rappresenta una parte: il suo partito e nell’altro caso deve rappresentare pure noi. Quando è accaduto, noi abbiamo preteso rispetto e ci siamo indignati per la confusione dei ruoli e per le sgrammaticature istituzionali.
Che il nostro Sindaco abbia partecipato al Gay Pride di Modena con la fascia tricolore non è piaciuto a tutti, ma è legittimo e quindi ci sta. 

Quello che non è accettabile è farsi riprendere in una foto, diventata virale, dove il sindaco Costantini, cingendo la fascia tricolore, saluta con il pugno chiuso, casualmente sotto un cartello che riporta una frase sguaiata e sgradevolissima (Sarebbe il caso che il Sindaco prendesse le distanze da questa cosa).
Salutare col pugno chiuso ( anche se con il braccio sbagliato!) è un gesto fortemente simbolico, ma di parte, che non si concilia con la fascia tricolore di Spilamberto, che appartiene a tutti.

 Diventa, perciò, difficile criticare Salvini che mischia ruoli e simbologie, se poi anche il Sindaco di Spilamberto agisce nello stesso modo, confondendo appartenenza politica e ruolo istituzionale.
BoOm

Se ti piace, condividi il post ,cliccando sotto il bottone FB

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in cittadinanza attiva, nazionale, politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...