Bonezzi: “Investirò 150 mila euro per sostenere le associazioni, per fare questo rinuncio allo stipendio da sindaco”.

foto omer alfa

“Per valorizzare le associazioni di volontariato e le società sportive investirò  150 mila euro di contributi in cinque anni, userò, se sarò eletto, il mio stipendio da Sindaco.  Voglio restituire alla comunità una parte del tanto che mi ha dato”… così Omer Bonezzi candidato a sindaco per “Cittadini di Spilamberto”. Bonezzi  continua:
“Non sono alla ricerca di uno stipendio né di una carriera, ho soltanto da dare e non ho bisogno di prendere. Credo sia giusto restituire quello che posso al mio paese. E, poiché considero il mandato amministrativo come il mio servizio civile, il mio dovere civico, lo stipendio da Sindaco , pari ad oltre 30 mila euro all’anno, lo voglio usare per creare un fondo per potenziare le associazioni e le società sportive Spilambertesi. Aggiungo che ho sempre ritenuto sbagliato cumulare la pensione con l’indennità di mandato amministrativo e dunque con coerenza non intendo usufruire dello stipendio da Sindaco”.

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in locale, politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...