Firme per cambiare il porta a porta. Ultimo miglio sabato 16 febbraio si chiude.

ambi unoSabato 16 Febbraio concludiamo la raccolta delle firme su “Differenziata si, no al porta a porta, torniamo ai cassonetti”. Utilizzeremo i prossimi appuntamenti per raccogliere i moduli e le firme che ancora sono in giro.

 

Facciamo quindi un appello affinché vengano restituiti i moduli nelle date che vengono sotto riportate. Sabato 9 e 16 Febbraio ore 16/ 18,30 “ Mercoledì 6 e 13 Febbraio ore 9,30 /12 La sede è in Via Casali 24 , è aperta per la consegna dei moduli compilati e per firmare l’appello) Chi è in difficoltà a consegnare i moduli può concordare le modalità tramite mail condividere.spilamberto@gmail.com

Notazioni
ambi dueUno. Grazie alle firme, la partita è ancora aperta!
La raccolta di firme ha tenuto aperta la prospettiva politica del cambiamento ed evitato una deriva di rassegnazione. Stiamo facendo un porta a porta surreale, complicato nei conferimenti e relativamente costoso. In altri posti il porta a porta è un sistema gentile e vicino ai cittadini e ben diverso da quello che viene fatto a Spilamberto. Porta a porta locale che nega gli impegni programmatici sottoscritti da Costantini.

Due. E’ sempre colpa di Lamandini!
Non è vero che quello che viene fatto da Costantini dipende dalla giunta Lamandini è, invece, una decisone autonoma di Costantini.
Tre. Spese sostenute paghi Umbi
Non è vero che se si torna indietro si debbano sostenere delle penali ed i vecchi cassonetti qualora si decidesse di arrivare ad un sistema misto (Esempio Ripristino delle campane per vetri e lattine accanto al Porta a Porta od altro) sono ancora in deposito ed utilizzabili. E’ vero che per le spese sostenute dai cittadini, tramite una class action, si potrebbe richiedere la restituzione delle spese al Sindaco e se cambiasse l’amministrazione, si potrebbe esercitare la rivalsa su Costantini.
Quattro. Gli amministratori non conoscono gli amministrati!!

ambi tre
La centinaia di persone con cui abbiamo parlato ci hanno fatto capire che la Giunta prende decisioni senza sapere come davvero è fatto il paese che amministrano. I Costantini boys sono scivolati su sfalci e potature e Condomini ( Non avevano la più pallida idea di come fosse strutturata urbanisticamente Spilamberto e non hanno capito che il porta a porta per le persone anziane ( Appartamenti senza ascensore, senza balconi e pattumelle assai pesanti e questione dei pannoloni) soprattutto per come l’hanno organizzati sono e saranno sempre di più un problema. Ci sono infatti 180 ultrasessantenni per 100 minori ed alcune tendenze parlano di un trend che le farà arrivare a breve a 200. Un conto è portareuna pattumella piena di vetro in strada, un conto portare volta per volta piccoli sacchetti di rusco nei cassonetti delicati.

 

Cinque. Conferire fuori comune!
Molti quando sono in difficoltà: cenone di Natale ecc.. non sapendo dove mettere il rusco, lo conferiscono nei comuni limitrofi, alcuni hanno fatto anche prima: lo hanno conferito lungo il percorso Sole( Vedi servizio fotografico agganciato a questo post).

Sei . Ora che fare?
Concluso la raccolta firme promuoveremo un’iniziativa pubblica per perfezionare le nostre proposte. Ci piacerebbe che nelle imminenti elezioni comunali potesse uscire una ragionevole proposta unitaria e la decisone di sottoporre a referendum comunale ( si può fare!) la scelta o le scelte che permettano a tutti noi di vivere in una città più decorosa e curata da parte di tutte le liste antagoniste all’attuale giunta.

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, cittadinanza attiva, Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...