Sui rifiuti l’Unione è politicamente collassata! I dipendenti UTC a Spilamberto li hanno pure “nascosti” !!!

torre di babeleUn post  sull’Unione Terre di Castelli  molto amaro Negli anni 2012-2014 tutti e  8 i comuni avevamo adottato un sistema unico di raccolta rifiuti, stazioni base con tutte le tipologie di cassonetti, cassonetti indifferenziati con le bocche, isole ecologiche aperte a tutti i cittadini dell’Unione, risparmi nei costi di gestione. Oggi Spilamberto con Vignola hanno il porta a porta. Marano ha le tessere. Savignano, Castelnuovo, Castelvetro, Guiglia e Zocca hanno i cassonetti aperti.Ecco, se volevate una ulteriore prova che l’Unione è politicamente collassata o fallita è questa.

Costantini è talmente interessato all’Unione che prima ha fatto perdere il treno dell’EXPO 2015 a tutti. Poi ha imposto il tema della fusione che è miseramente sparito. Poi ha fatto saltare la gestione unitaria della raccolta rifiuti.

 Ciliegina sulla torta, è notizia di questi giorni, Costantini ha spostato gli uffici scolastici e sociali e le assistenti sociali sopra la banca BPER, ingresso da via Roncati. Al primo piano.

Ricordiamo che con l’eccezione di Vignola, tutti gli altri comuni dell’unione hanno i servizi scolastici e sociali dentro il comune (nel caso di Castelnuovo a 10 metri).

La spiegazione è molto semplice, sono servizi molto importanti. Sono servizi che devono dialogare continuamente con altri uffici comunali a partire dal sindaco e dagli assessori.

Spedirli in via Roncati, staccarli completamente dal municipio, è un segnale ulteriore dell’interesse che Costantini ha verso l’Unione, ma soprattutto verso questi servizi e verso i cittadini che ne hanno bisogno.

La nostra piena solidarietà verso le persone che lavorano in quegli uffici perché oltre alla scarsa attenzione dimostrata dal Sindaco verso il loro lavoro, Costantini ha dimostrato anche una scarsa attenzione al tema della sicurezza vista la collocazione nascosta.  Gli utenti potranno sempre utilizzare il gps per trovarli!

torre di babele due

 

 

Questa voce è stata pubblicata in ambiente, nazionale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...