la differenziata e gli anziani. Firma e fai firmare contro il Porta a Porta !

anzianiPiù affrontiamo questa vicenda del Porta a Porta e più rimaniamo stupiti dalla faciloneria e dall’avventurismo dell’amministrazione Comunale di Spilamberto. Già avevamo notato che i nostri amministratori si erano dimenticati di sfalci e potature. La questione dello spettro demografico non è stato preso in considerazione. E’ un problema! Oggi in Emilia Romagna l’indice di invecchiamento è 180 anziani (Ultra sessantacinquenni)  per 100 giovani.

I dati demografici segnalano che tra 15 anni gli anziani con più di 64 anni saranno il 30% della popolazione. Dal censimento del 2011 si evince che il 69%  degli edifici con più di 3 piani è privo di ascensore. Ora un conto è portare un sacchetto giornaliero di pattume nel cassonetto, un conto è portare pattumelle in alcuni casi pesantissime ( Vedi vetro) in tempi prestabiliti.  In queste condizioni demografiche, pare a noi, che il porta a porta abbia un impedimento oggettivo che non era apparso nell’orizzonte mentale della Giunta di Spilamberto.  Cosa diversa e molto più gestibile per una popolazione anziana, sarebbero i cassonetti intelligenti magari di seconda generazione.

 

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...