Aiuto, vendono la Sipe!!!

Crisis in UkraineLa Sipe è oggetto di una procedura esecutiva immobiliare di vendita forzata presso il tribunale di Modena, prevista per  il 10 ottobre 2018 Quanto vi accade merita attenzione.

Abbiamo saputo dalla determina dirigenziale 303 del 28.09.2018 del comune di Spilamberto (vedi albo pretorio) che La Sipe è oggetto di una procedura esecutiva immobiliare di vendita forzata presso il tribunale di Modena il 10 ottobre 2018.

Leggendo la determina a nome della dott.ssa Vita Finzi si scopre che:

  1. La Società Green Village, proprietaria della ex Sipe è in liquidazione dalla data dell’8 marzo 2018.
  2. Solo il 31.05 un tecnico del Tribunale Civile di Modena chiede un accesso a documenti amministrativi.
  3. La procedura è stata avviata da HERA per crediti verso la Green Village.
  4. Sui terreni sono presenti varie ipoteche di Istituti Bancari che legittimamente potrebbero intervenire per reclamare una quota del ricavato.
  5. La Giunta di Spilamberto delibera SOLO l’8.08.2018 di incaricare l’avvocato Graziosi (l’avvocato che storicamente ha seguito la vicenda per il comune di Spilamberto) per tutelare la richiesta danni che il comune ha avanzato verso la Green Village.
  6. Si è preferito l’avvocato Graziosi non solo perché ha seguito tutta la vicenda, ma anche perché l’Avvocatura della Provincia con cui il Comune di Spilamberto è convenzionato per motivi di opportunità preferiva non seguire la vicenda (di fatto la Provincia aveva sostenuta una posizione NON in linea con i tre comuni di Spilamberto, Savignano e Vignola).
  7. La determina di incarico all’avvocato Graziosi è SOLO del 28.09.2018
  8. L’udienza di comparazione davanti al Giudice dell’esecuzione è il 10.10.2018

Sipe 2Sorgono spontanee alcune domande:

    1. Possibile che HERA non si sia sentita in dovere di avvisare il Sindaco Costantini? O davvero il nostro sindaco non conta  nulla? Saremmo anche azionisti.
    2. Possibile che dal 31.05 la Giunta comunale abbia trovato il tempo per deliberare solo due mesi dopo? Non poteva deliberare d’urgenza a metà giugno? O erano troppo impegnati con la Fiera/Sagra di San Giovanni?
    3. Possibile che la determina dirigenziale non potesse essere scritta e pubblicata in giugno?
    4. La Giunta ha avvisato i consiglieri comunali? Certamente non ha avvisato i cittadini.
    5. .Adesso potremmo avere qualche informazione dal Sindaco?
    6. La Sipe potrebbe passare di mano e il comune cosa pensa di fare?

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in ambiente, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...