Amazon a Rio Secco parliamone il 28 Settembre….

schiavitu28 Settembre alle ore 20,45 , presso la sala del Torrione, con Cittadinanza Attiva, daremo la parola ai  dubbiosi, a quelli che si sono posti delle domande, non   banali e non scontate ,   circa gli effetti collaterali che si  creerebbero nel nostro territorio  con l’insediamento di Amazon/Vailog

 

Dal programma del sindaco Costantini: 

(ci impegnamo a…)  Gestire le trasformazioni dei complessi edificati legati alla produzione, in modo che siano coerenti col paesaggio rurale;   (pag 18  del Programma di Mandato di Umberto Costantini )

Difendere ciò che rimane delle nostre coltivazioni anche attraverso la negazione di costruzioni di nuovi impianti tecnologici ed industriali, anche dei comuni limitrofi (addirittura ndr), che provochino danni irreparabili su di esse (pag 18  del programma  di mandato di Umberto Costantini )

Osservazione Uno.

Abbiamo riportato sopra  gli impegni ufficiali,  dichiarati in ogni dove e ben noti ai cittadini, che si era  preso Costantini con noi spilambertesi , con cui  ci ha chiesto il voto e con cui è stato votato!

Ora, con una svolta di 180 gradi, permette la costruzione di una “bestia” di 15 metri di altezza e dell’ampiezza di 6 (sei) campi da calcio. La morale che passa è quella, vecchissima, della solita politica opportunista : passata la festa, gabbato lo Santo. Oppure:  una volta avuti i voti…. facciamo quello che ci pare.

Osservazione Due  

“I sindacati sono i garanti della buona qualità del lavoro che ci sarà in Amazon” Così sostengono i privi di dubbio.   Leggi accordo sindacati il verbale d’incontro  con le OOSS.   Questo atto  non è tecnicamente un contratto (che vincola) e neppure un protocollo (che impegna),    è  solo il verbale dei  buoni auspici. Ha però un valore politico.  Sulla vicenda  Castelfrigo,  il Pd è stato molto attivo nel boicottare l’ordine del Giorno proposto dalla Cgil contro le cooperative spurie nei consigli comunali. Nessuno  si dimentica che mentre tutti i partiti hanno sostenuto gli scioperanti ( LeU, Lega, Forza Italia, Cinque Stelle ecc..), uno dei principali esponenti del PD, Matteo Richetti chiese, contro chi lottava,  l’intervento della Forza Pubblica. Far firmare ad un sindaco PD qualcosa di simile a quel  vecchio ordine del giorno contro le cooperative spurie, è una bella soddisfazione! Il Verbale, però,  auspica soltanto e  garantisce poco,  di certo non vincola né Amazon e neppure Vailog, che  non hanno firmato un bel niente!schiavuìitu due

 Ecco qua stralcio  del verbale tra comune ed OOSS

Le parti concordano:

di promuovere congiuntamente azioni volte a sostenere lavoro regolare, di qualità e sicuro, anche attraverso un sistema di relazioni teso a sviluppare una forte cultura partecipativa per uno sviluppo economico all’insegna dei principi di sostenibilità sociale e ambientale;

di promuovere congiuntamente azioni volte alla promozione della legalità e di contrasto alla corruzione attraverso strumenti di controllo degli appalti e della sicurezza sul lavoro così come previsto dalla L.R. 18/2016 “Testo Unico per la promozione della Legalità e per la valorizzazione della cittadinanza e dell’economia responsabile”,

 Osservazione tre

Siamo alle solite:  il conflitto tra lavoro e salute.

Caso Ilva: la si deve chiudere per salvare la salute dei cittadini (lavoratori compresi), oppure deve rimanere aperta per permettere a diecimila operai di lavorare?

La VAS  (Valutazione di impatto ambientale ) per l’insediamento di Amazon è di ben  12 anni fa!  Dodici anni fa!!  Il traffico e l’inquinamento atmosferico sono  aumentati gravemente, eppure ci affidiamo ad una vecchia valutazione ambientale ( Procedura questa a nostro parere  dubbia ed opinabile ).

Osservazione quattro

Nella tradizione amministrativa locale, abbiamo esempi di lungimiranza politica che fanno onore a  Spilamberto. Il sindaco Cadignani, anticipando sensibilità ambientali allora inimmaginabili, disse di no all’insediamento di ceramiche nel territorio spilambertese, che offrivano  un lavoro certo  e ben remunerato (quello lo era!) ma fortemente inquinante.  Oggi si va in direzioni opposte, si accetta cattivo lavoro in cambio di inquinamento certo e, altrettanto certo consumo di suolo.

Osservazione cinque

Ad Amazon saranno  settanta i posti di lavoro a tempo  indeterminato,  il resto: 380 posti  saranno  a tempo determinato, fortemente usuranti e  soggetti a veloce turn over.   Vale dunque  lo scambio che è stato fatto tra  Inquinamento, sfregio  ambientale  ed  intasamenti di traffico contro salute di tutti e vivibilità?  Anche no!!

 Osservazione sei

Chi ci guadagna dalla Variante Comunale ? Piacentini  ( Editore di Democratica organo del PD) in  legittimo denaro  e  Costantini Umberto  in  meriti presso il PD e visibilità all’interno del mondo imprenditoriale (legittimi anch’essi).  Chi ci perde? I cittadini di Spilamberto che  ricevono in cambio della modifica della Variante  una modesta ciclabilina.

AMAZON-RBprova (1)

 

 

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...