Spilamberto: una Lista di Cittadini per andare anche oltre le liste civiche classiche.

tsunamiFra pochi mesi si rinnoveranno i Sindaci ed i Consigli Comunali, dunque,  è iniziata la discussione su cosa fare nelle attuali amministrazioni ( Spilamberto, Savignano, Castelvetro e Marano ).

A Spilamberto Il giudizio sulla giunta Costantini, nonostante avesse creato in tanti di noi aspettative ed entusiasmi, è negativo.

Riconosciamo  volentieri  che il Nostro Sindaco  ha aperto il portone della Rocca, garantito il trasporto scolastico gratis a tutti gli studenti (anche se questo sarà l’ultimo anno di gratuità visto che i soldi sono finiti) ed inoltre egli si è speso con passione  per l’integrazione dei migranti e a favore delle lotte per i diritti dei Gay.

Ma e’ stato un sindaco divisivo  e, soprattutto,  non ha rispettato molte delle promesse del suo mandato. Ha messo grande energia nel tentativo di fondere, cioè eliminare, il Comune di Spilamberto ( anche se questo non  lo aveva scritto nel  programma), ha abbattuto oltre  cento alberi  e il peggioramento del decoro del nostro paese è sotto gli occhi di tutti. Il centro storico, nonostante le tante promesse, è sempre più morto, vuoto e mal tenuto. Nonostante la delega al Turismo per tutta l’Unione terre Castelli,  è riuscito a peggiorare i numeri delle presenze e a chiudere lo IAT (che c’era già) e, basta guardarsi intorno, è di tutta evidenza che il nostro paese è peggiorato per noi che ci viviamo e non è certamente più attraente per eventuali turisti. Cosa ne è di Santa Maria degli Angioli? Della viabilità in paese? della spinta al commercio? Non parliamo poi della raccolta differenziata secondo il metodo talebano con cui ci è stata imposta.  Alcuni assessori, poi, sono persino sconosciuti agli stessi  dipendenti comunali, anche se sono  lesti nel prendere l’indennità di mandato!  La SIPE è sempre lì, nel silenzio totale del Comune: una bomba chimica pronta ad esplodere. Imperdonabile,infine, la cessione dell’Archivio Storico di Spilamberto a Vignola.

tsunami dueA Spilamberto PDS, poi DS, poi  PD da cinque legislature  si presenta promuovendo  liste civiche senza simboli di partito.  In passato,  riuscire a candidare persone di destra o centro era un vanto del PD .  La  lista di Costantini è formalmente civica e priva di simboli di partito, però tranne due componenti il Consiglio, simpatizzanti, sono tutti iscritti al PD.  E’ dunque una lista PD camuffata da lista Civica.  Lista promossa dall’unica forza politica strutturata che c’è a Spilamberto:  il PD. Quella Lista, sedicente civica, quando si tratterà, ad esempio, di decidere su Hera non risponderà agli interessi degli Spilambertesi, ma a quelli del PD ( Principale sostenitore di Hera).Umberto,  nel suo programma,  era critico con Hera, ma è stato  pro Hera  in Unione! Le indicazioni regionali e provinciali del PD sono chiare: camuffarsi in liste civiche ed imbarcare un po’ di  destra ed un po’ di  sinistra.  Vedremo.

Per governare una piccola città, Spilamberto non   serve dividersi tra l’essere o meno sovranisti, tra l’essere  pro Europa o no. Per governare un Comune  serve conoscenza  e amore per il proprio territorio, competenza e  responsabilità,  perché animati da spirito di cittadinanza.

Servono facce nuove di  cittadini competenti, che promuovano una Lista dei Cittadini  sulla base di un progetto/ programma per Spilamberto, sulla base di una visone della propria città. Servono cittadini che lascino a casa le loro logore  casacche politiche, inutili e distanti dai bisogni di Spilamberto. Servono cittadini  che possano  lavorare per rendere migliore il posto dove vivono con le loro famiglie ed i loro bambini.

Servono  persone competenti  in grado di ritrovare quello spirito del buon governo e la perizia che, purtroppo, Umberto non è stato in grado di mettere in campo.

Serve una lista lontana dai  simboli di partito per  fermare la lenta deriva verso la trasformazione del  nostro paese in un desolato  dormitorio.

Boom

NDR  Quanto scritto intende  favorire un dibattito,  importante per il futuro del nostro paese. Aspettiamo altri contributi/interventi 

tsunami tre

 

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Spilamberto: una Lista di Cittadini per andare anche oltre le liste civiche classiche.

  1. Panini Giuseppe ha detto:

    Tutto vero
    A Spilamberto 20 anni fa si presentò alle elezioni una lista civica forse la prima nella zona,promossa da un ex vicesindaco io Giuseppe Panini, ottenendo un ottimo risultato 1000 voti ,che contro un partito dal50% non era poco .ora a distanza di tanto tempo e con gli stessi problemi in alcuni casi peggiorato a causa dell’ unione dei comuni.addiritura si deve prendere l appuntamento per rinnovare i documenti.Mi sembra sia giunta l ora di ripetere l esperienza ,con lo stesso programma di allora ,solo pochi aggiornamenti.amici mi hanno convinto a rifare una lista candidadomi a sindaco ,ci proverò .chiunque abbia qualcosa da proporre può contattarci al3383862443.e oggi come allora si parla solo di Spilamberto la politica nazionale rimane a Roma

    Mi piace

  2. dimer amrchi ha detto:

    Vuoi vedere che fra un po’ non avere la tessera di partito sarà condizione necessaria per candidarsi alle elezioni comunali, mentre, nel contempo, le segreterie dei partiti continuano a decidere con estremo “rigire” consiglieri regionali e parlamentari, dato che è lì che si decidono le regole del gioco e non solo? Un articolo 39 della Costituzione applicato “ad electionem”?

    Mi piace

  3. dimer amrchi ha detto:

    “rigore”: pardon

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...