Petizione di un gruppo di cittadini spilambertesi per migliorare il porta a porta . Speriamo che il Sindaco ascolti !!

petizione dueDi seguito il testo della Petizione  finalizzata a migliorare il sistema promosso dal gruppo fb  Spilamberto Decoroso, le firme saranno raccolte in piazza domenica 8 luglio.  Come Cittadinanza Attiva crediamo, come abbiamo già scritto, che si debba senza pregiudizi provarci, quindi ben venga la petizione.  Ci siamo, però, dati tempo fino a

Settembre, poi indiremo, con chi ci sta, un’ assemblea al Famigli e, se la verifica sarà positiva , prenderemo atto (tutto è bene quel che finisce bene) se, invece, fosse negativa, promuoveremo una petizione massiccia per chiedere di tornare, con intelligenza, all’antico!   Cittadinanza attiva

petizione

Segue testo della Petizione di Spilamberto Decoroso!

PETIZIONE POPOLARE AL COMUNE DI SPILAMBERTO
RITENI CHE IL PORTA A PORTA PRESENTI CRITICITA’ E DEBBA ESSERE MIGLIORATO?
FIRMA LA PETIZIONE POPOLARE PER SOTTOPORRE AL COMUNE LE NOSTRE PROPOSTE!

1) Imputabilità della responsabilità giuridica, in caso di sinistri od infortuni occorrenti a pedoni o ciclisti causati dai bidoncini esposti su suolo pubblico.
Chiediamo dal Comune risposte chiare e l’adozione di una delibera specifica, eventualmente in accordo con Hera, affinché i cittadini siano manlevati da ogni responsabilità giuridica in caso di sinistri.

2) Assorbenti femminili, pannoloni per i cani, lettiera per gatti e simili presidi indifferenziati relativi al ciclo di vita degli animali.
Chiediamo al Comune di permettere il conferimento di ogni presidio indifferenziato relativo al ciclo di vita degli animali, nonché di assorbenti femminili alla stazione ecologica di Spilamberto come indifferenziato esentasse.

3) Pannolini e discriminazione in punto ad età dei bambini. Chiediamo al Comune di estendere l’età di fruizione del pannolino, almeno sino a 48 mesi.

4) Gestione rifiuti di coloro che non sono in regola con la Tari (privi di kit) e problema immissione rifiuti nei bidoni altrui. Chiediamo al Comune una risposta chiara su come sarà gestito lo smaltimento dei rifiuti di queste persone e come gestirà le immissioni fraudolente in bidoni altrui, possibile causa di sanzioni amministrative.
Proponiamo di istituzionalizzare un corpo di volontari quali “Ispettori Volontari Ambientali” o “Ecovigili”, già esistenti in altri paesi d’Italia, con la mansione di accertare e segnalare gli illeciti alle autorità competenti.

5) Piccoli spazi abitativi, senza balcone, né cantina, né giardino, con ovvi problemi di posizionamento bidoncini, decoro dell’abitazione, cattivi odori, salubrità dell’ambiente domestico a cui si aggiunge il problema mosche e mosconi avvicinandosi l’estate. Chiediamo al Comune di mantenere i cassonetti pubblici per vetro ed organico, ovviando al problema spazio abitativo insufficiente o, in subordine, sempre mantenendo la campana del vetro, permettere all’isola ecologica di ritirare anche l’umido, per ovviare al problema del conferimento specificato.

6) Discriminazione zone nella diversa frequenza dei passaggi e Problema scarsità di passaggi. Chiediamo al Comune di aumentare ed omogeneizzare la frequenza dei ritiri per tutte le zone, in particolar modo per l’indifferenziata, per l’umido (salva proposta precedente) e per il bidone pannolini/pannoloni, portando l’indifferenziata a settimanale in ogni zona, aumentando i ritiri per l’umido e per il ritiro pannolini/pannoloni sino ad almeno 3 settimanali.

7) L’obbligo di ritiro dei sacchi e sacchetti terminati, all’isola ecologica, penalizza le persone prive di autovettura, in particolare gli anziani che, insieme alle persone con problemi di deambulazione, avranno problematiche serie nella gestione quotidiana del sistema. Chiediamo al Comune di intervenire affinché vi sia la possibilità, in via emergenziale, di consegna a domicilio di detti sacchi e sacchetti. Oltre a prevedere interventi ad hoc di sostegno per gli anziani o le persone con problemi di deambulazione.

8) Decoro urbano del centro storico che si intreccia a quello delle attività bar/ristorazione aperte dalle prime luci del mattino di fronte alle quali saranno esposte le differenti immondizie, tra cui bidoni pannolini e bidoni dell’organico. Chiediamo al Comune di tenere in considerazione la possibilità, unicamente per il centro storico, di sostituire il porta a porta con la soluzione cassonetti pubblici con tessera.

9) Sacchi di carta per l’organico che si sfaldano rapidamente e sono privi di un sistema di chiusura anti odore. Chiediamo al Comune la sostituzione dei presenti sacchetti di carta con altre tipologie di sacchi compostabili, richiudibili con il classico “fiocco” e maggiormente resistenti ai liquidi organici.

12) Disorganizzazione nel servizio.
Chiediamo al Comune di vigilare sul corretto funzionamento del servizio e di intervenire nei confronti di Hera, diffidandola a porre in essere un servizio puntuale, sollecitandola ad una maggiore responsabilizzazione nella gestione. Chiediamo al Comune di intervenire prontamente, in caso di disservizi segnalati dai cittadini.

13) Aumenti tari a fronte di un richiesto aumento di impegno da parte dei cittadini.
Chiediamo al Comune di rivedere il sistema tariffario, prevedendo reali incentivi economici per i cittadini virtuosi, tenendo conto del maggiore impegno che essi porranno nelle buone pratiche di differenziazione, a favore dell’ambiente, rendendo così realmente puntuale, la tariffa.

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, istituzioni, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...