Spilamberto.Confermato: in Viale Italia ci sarà il senso unico! Lo dice l’assessore Nardini

dalìFabrizio Nardini: credevamo fosse diverso!   Sul  Carlino il 16 maggio abbiamo letto il suo intervento in  risposta al nostro blog circa la vicenda di Viale Italia che sarà trasformata in senso unico. Riportiamo il suo virgolettato: “ Sono tutte polemiche pretestuose –replica l’assessore Fabrizio Nardini- sembra quasi che si sia voluto nascondere qualcosa.

Invece è già noto da tempo che in Viale  Italia si sia previsto un un senso unico. Ne abbiamo parlato già in campagna elettorale nel 2014, così come nelle relative commissioni e in più di un Consiglio Comunale , compreso l’ultimo. Nessuna forza d’opposizione ha mai sollevato problemi, anzi. Il centrodestra in particolare è sempre stato molto attento allo sviluppo del progetto, che porterà al quartiere Fondo Bosco, tra i più popolosi del paese, innegabili vantaggi.”

Nota uno.

Ci piacerebbe vedere  i verbali dei consigli comunali   per capire in quali consigli  si è parlato e come si è parlato   del senso unico di Viale Italia.

Nota due

I cittadini, è provato, non sono stati minimamente coinvolti, di certo tutto avviene a loro insaputa e sopra la loro testa. E… Non è cosa da poco.

dalì dueNota tre

E’ talmente grossolano il comportamento della giunta Costantini/Nardini in Via Italia, che su fb e per rimbalzo anche sul Carlino, è dovuto intervenire anche il sindaco emerito Lamandini, che non ha potuto che rimarcare la mancanza di coinvolgimento dei cittadini ed ha preso le distanze  dalla Giunta Comunale !

Nota quattro

La chiamata in causa del Centro Destra ( Risultata  un falso)  che, a dire di Nardini, sarebbe d’accordo con la giunta, è offensiva nel modo ( Nessuno, come giustamente lamentano gli esponenti di centro destra, li ha coinvolti e senza neppure avvertirli, sono stati reclutati  per fare gli scudi umani della giunta) e nella sostanza, usare le opposizioni per coprirsi è uno strappo democratico bruttarello ed è offensivo per le persone di centro destra coinvolti . Il modello Anderlini, mancanza  di rispetto degli altri, non è stato un caso è un modus operandi infelice di questo gruppo di Governo.

 

dalì treNota cinque

Anomala anche  la procedura: prima hanno fatto la Determina dei lavori di Viale Italia  e dopo hanno  pubblicato la Delibera che serviva per fare la Determina che, però, era già stata fatta!  E’ accaduto la medesima cosa  per dare l’avvio al porta a porta.  Forse  a Spilamberto stiamo inaugurando un nuovo modello di procedura amministrativa.

Nota sei  

perchè al nostro blog  risponde Nardini anzichè Mandrioli od il Sindaco?

carlino

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...