Raccolta Porta a Porta 2018 a Spilamberto. La confusione regna sovrana!!! Alcuni consigli… scrivete al sindaco e chiedete!

Onirico UnoIn questi giorni tutti i cittadini di Spilamberto sono chiamati a ritirare il kit per la raccolta porta a porta

Un kit piuttosto imponente: 3 bidoncini per organico, vetro e indifferenziata, oltre ad un cestello sempre per l’organico. Infine i sacchetti colorati per la plastica e la carta. Da non dimenticare, per chi lo chiede, il bidoncino per i pannolini/pannoloni.

Questi bidoncini dovranno essere lasciati fuori casa nei giorni prestabiliti, o meglio la sera prima. Idem per i sacchetti per plastica e carta.

Arrivano già le prime preoccupazioni e noi crediamo che sarebbe utile ed importante che tutti i cittadini segnalino, oltre che su sui social, anche direttamente al comune tutti i problemi che vedono. Ne proviamo ad elencare alcuni:

Lo spazio in strada e i parcheggi. Nessuno ha ancora capito dove vanno lasciati i bidoncini in strada. In molti casi fuori dal cancello o dalla porta ci sono parcheggi di auto o semplicemente il marciapiede o il portico. Oppure ci sono dei condomini dove non è chiaro dove debbano essere lasciati i bidoncini. Quindi prima domanda da inviare in comune: dove devono essere messi i bidoncini?

onirico treL’orario di ritiro. Sembra semplice dire che il bidoncino può essere lasciato la sera o la mattina presto. Ma una volta vuotato, se una persona rientra a casa solo la sera, il bidoncino potrà restare in strada tutto il giorno?

L’identificazione del bidoncino. All’interno oltre al codice è presente anche il nome. Scritto molto in piccolo. Immaginiamo che molte persone per comodità di riconoscimento e velocità del recupero attacchino degli adesivi o forse anche il nome all’esterno. Pensiamo soprattutto alle persone più anziane. Riuscite a vedere una persona oltre gli 80 anni che si piega, magari sotto la pioggia, con gli occhiali da presbite per leggere se quel bidoncino è il suo o no? E se poi uno per sbagli osi porta a casa il bidoncino di un altro? La domanda da porre sarebbe: cosa accade in caso di perdita del bidoncino o di scambio? Si può chiedere un nuovo bidoncino?

Gli spazi in casa. Ormai tutti hanno visto l’ingombro dei nuovi bidoncini. Di fatto occupano mezzo balcone. Chi lo ha. Pensiamo a chi abita in appartamenti piccoli, dove li può mettere? Ma poi pensiamo sempre alle famiglie molto anziane. Se non avessero spazio in casa dove li dovrebbero mettere? In cantina? O in garage? Ma pensiamo anche a chi abita al 2° o 3° piano senza ascensore. La domanda è sempre la stessa: ma se una persona è adesso autosufficiente nel portare fuori il proprio “rusco”, magari tutti i giorni per avere dei sacchetti piccoli, domani dovrà essere aiutata perché il bidoncino è troppo pesante o ingombrante o deve stare in un posto scomodo? Chiediamo al comune se vorrà istituire il servizio di assistenza al porta a porta?

 

onirico dueIl tema dei pannolini/pannoloni è veramente imbarazzante. Scusate, io devo giustificarmi per dover utilizzare un servizio che pago? La cosa da fare è molto chiara: tutti dovremmo scrivere per dire che ci rifiutiamo di giustificarci. Se uno ha bisogno di questo servizio semplicemente utilizza un sacchetto specifico che va ritirato senza alcuna giustificazione. Alla faccia della privacy e della riservatezza!

 Questi 5 punti sono solo alcune delle problematiche immaginate. Il consiglio che diamo a tutti è quello di scrivere subito e sempre per ogni questione. Non basta fare 4 incontri generalisti con risposte verbali. I cittadini hanno diritto di avere esattamente le risposte ai loro dubbi.

Infine un ultimo consiglio:

SVUOTATE LE CANTINE E LE CASE IN QUESTE SETTIMANE FINO A QUANDO CI SONO I NOSTRI UMILI E PREZIOSI CASSONETTI.

TUTTI ABBIAMO OGGETTI DI OGNI TIPO, MUCCHI DI CARTA, E TANTO ALTRO.

NON ASPETTATE CHE I CASSONETTI SPARISCANO.

DOPO SERVIRÀ O UN’AUTO, O UN FIGLIO/A O UN/A NIPOTE, PER ANDARE ALL’ISOLA ECOLOGICA IN VIA SAN VITO.

onirico quatttro

 

Questa voce è stata pubblicata in ambiente, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...