Elezioni 2018 un commento puntuale ai risultati di Spilamberto.

 

picasso vai tre

Pubblichiamo, tratto dalla  pagina FB, dell’ex sindaco  di Spilamberto Francesco Lamandini, l’analisi sul comportamento elettorale dei nostri concittadini. La troviamo pertinente e   ne consigliamo la lettura CS

Tutti i giornali, tutti i partiti e tutti i politologi hanno commentato in questi giorni i risultati delle elezioni politiche del 4 marzo. Alcuni macro dati sembrano evidenti: la Lega è la vincitrice al nord. Il M5S è il vincitore al sud. Il PD ha perso, come hanno perso Forza Italia e Liberi e Uguali. Al momento non abbiamo una forza politica o una coalizione in grado di fare un governo.

Nel mio piccolo provo a partire da Spilamberto. picasso vai uno

I Votanti sono stati 7.190 (81%), mentre nel 2013 furono 7.606 (86.2%). Quindi 400 votanti in meno. L’età avanzata di molti elettori ha certamente contribuito a questo calo dei votanti. Non il periodo, lo stesso del 2013.

Il M5S è cresciuto dal 22,6% del 2013 al 28% di oggi, ma soprattutto ha confermato una base elettorale di circa 1.700-1.900 elettori in due elezioni politiche.

Il PD ha perso in modo impressionante, passando dal 45,4% del 2013 al 31,5%. E passando da 3.372 voti a 2.153. Perdendo 1.219 voti.

Liberi e Uguali e Potere al Popolo hanno ottenuto circa il 6%. Nel 2013 le liste di SEL e Ingroia ottennero il 4%. 400 voti contro i 300 di allora.

L’area di Centro – Sinistra che a Spilamberto, dal 1996 al 2009, ha sempre avuto i 2/3 dei voti (62-68%), nel 2013 è scesa al 50% e nel 2018 al 40%.

Il Centro Destra con il 29% ha ripreso i voti che ha sempre avuto negli ultimi 20 anni. Dal 1996 al 2009 il Centro destra a Spilamberto ha sempre ottenuto il 30-34% dei voti. Con la sola eccezione del 2013-2014 dove precipitò al 17%. Ma nel 2013 era presente la lista Monti che prese il 7% con 500 voti. E nel 2014 il PD prese da solo il 58%.

Ma dentro il Centro Destra la Lega ha stravinto. La Lega è passata dal 2,5 al 19%. Da 187 voti a 1.308. Mentre Forza Italia/PdL è scesa dal 12,2% al 7,5%.

Ci sono oggi a Spilamberto tre poli tutti attorno al 30%. Oltre ad un 5-7% di elettori di sinistra. Con un’astensione ormai fisiologica che difficilmente potrà essere ridotta nel futuro. Cioè non credo ad elettori che non hanno votato e pronti a tornare a votare se cambia l’offerta politica.

Una seconda analisi è conseguente: nel nord Italia e a Spilamberto gli elettori non hanno tanto premiato il M5S (che nella sostanza è stato confermato anche se in crescita) quanto la Lega. La domanda scontata è: ma i 1.100 voti in più alla Lega da dove vengono?

6-700 voti sicuramente da un travaso interno al Centro Destra, da Forza Italia e da chi votò Monti. E altri 4-500 dal PD.

Il PD, oltre ai 4-500 voti persi verso la Lega, ne ha persi altri 150 verso la Sinistra, e altri 2-300 verso il M5S, oltre a 2-300 voti dal calo dei votanti. Quindi il PD è stato un donatore di sangue perfetto.

 

picasso vai due

Ma perché? Il tema sicurezza collegato al tema gestione degli sbarchi dal nord Africa e al tema della certezza della pena ha creato la tempesta perfetta contro il PD.

Minniti, come ministro degli Interni è arrivato troppo tardi. Orlando, come ministro della Giustizia, non è pervenuto, Del Rio criticando Minniti, assieme ai segnali confusi sullo Ius soli e sulla legittima difesa di Renzi e Gentiloni, hanno dato l’idea ai cittadini che sulla sicurezza il PD non fosse credibile.

Mentre il fallimento della riforma della scuola ha fatto perdere voti tra gli insegnanti. Anche il rinnovo dei contratti del Pubblico impiego a pochi giorni dal voto non è piaciuto. Oltre ad una immagine un po’ sfuocata del PD dal referendum ad oggi. E in questo quadro ha prevalso l’immagine nuova del M5S.

L’economia da noi, come in tutto il Nord, è ripartita, il tema su cui l’elettorato ha scelto è stato la Sicurezza. E su questo Salvini è sempre stato sul pezzo.

L’analisi sul voto a Spilamberto ovviamente può essere estesa a tanti comuni modenesi ed emiliani.

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...