Elezioni a Spilamberto: deponete gli insulti, dopo il 4 ci sarà anche il 5 marzo

politicaCorsivo. Chiediamo a chi e si occupa di politica a Spilamberto di riflettere sui messaggi che vengono veicolati. Cominciamo col sottolineare che non c’è da stracciarsi le vesti, chiunque vinca,  visto che la  democrazia funziona appunto così.

Vorrà dire che chi ha perso si dovrà apprestare a fare opposizione , funzione questa essenziale. Se vince uno schieramento o l’altro, non verranno messe in discussione le libertà costituzionali, semplicemente il popolo sceglie chi lo deve rappresentare e governare.

Le parole che si dicono in campagna elettorale, però, restano, l’astio e la maldicenza che alcuni vecchi esponenti della politica locale stanno diffondendo, anche  a Spilamberto ,  resteranno  e stanno creando un solco di divisione profondo, anche personale, che rischia di minare lo spirito di convivenza civile che tiene insieme il paese.

Colpisce infine l‘odio che viene messo in campo da alcuni verso “Liberi e Uguali”, accusati di tradimento ed altre nefandezze.  Al PD di Spilamberto vorremmo ricordare che la politica si fa con le alleanze e bruciare i rapporti  con tutti i soggetti  non è saggio. Chi fa così,   rischia di essere solo alle prossime elezioni comunali   ed  in politica chi si isola perde in partenza anche se crede di aver vinto!

Spilamberto, Cittadinanza Attiva.

Questa voce è stata pubblicata in nazionale, politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...