Per il sindaco chi a Natale ha da ridire sulle buche nelle strade ( da lui non riempite) potrebbe essere un evasore fiscale!?!

aelcchino
L’esercizio del pensiero logico non è riservato solo a chi studia filosofia. Lo fanno la madre o il padre di famiglia quando mettono in fila le cose da fare per cucinare un pasto, lo fa lo scolaro quando organizza i compiti e le lezioni per il giorno dopo, il casaro per fare il

parmigiano, l’avvocato per motivare il proprio atto difensivo e l’insegnante per spiegare la lezione.

Insomma, chiunque intenda fare bene quello che deve, mette in fila i ragionamenti in modo logico. E’ quello che non ha fatto il nostro Sindaco nel suo editoriale quando ci invita a chiederci se sia più italiano un bambino straniero o un evasore fiscale. Facciamo notare al sindaco che, se la linea di ragionamento è quella che propone, allora ci sono categorie anche peggiori: gli assassini, gli stupratori, i rapinatori, i truffatori, i pedofili…..talvolta italiani e talvolta stranieri.
Il problema è che, sempre prendendo per buono il filo del ragionamento del Nostro Sindaco, non siamo noi a dover scovare e giudicare, né è contemplato che a quelli da noi elencati venga tolta la cittadinanza italiana.

E soprattutto (e per fortuna) , siamo ancora lontani dal praticare l’esercizio che il Nostro Sindaco suggerisce, cioè chiederci con sospetto tra un tortellone ed un cotechino fumanti, se il nostro vicino di tavola durante le feste abbia diritto a lamentarsi delle buche nelle strade(e quindi del Sindaco) o non sia invece un delinquente che evade le tasse! (e noi aggiungiamo, per coerenza col suo ragionamento) un assassino, uno stupratore, rapinatore, truffatore o pedofilo. ….. Pare che a Spilamberto si corrano bei rischi ai pranzi e alle cene del Santo Natale!

I sospetti sui propri commensali li lasciamo  ai malfidati e invitiamo il Nostro a fare qualche esercizio di pensiero razionale, può fare bene a lui e certamente alla comunità che governa.

Ecco alcuni brani dell’editoriale del  Nostro: …”Pochi giorni fa(…)abbiamo conferito la cittadinanza onoraria ai bambini  nati in Italia ma di origine straniera (…) nei giorni successivi ho ricevuto delle critiche perché c’è chi pensa che questi non siano veri  italiani, (…) Secondo te è più italiano uno di questi bambini o una persona che pur essendo nata da genitori italiani evade sistematicamente le tasse anche qui a Spilamberto?  (…) Durante i pranzi e le cene delle feste chiediti se chi è di fianco a te, e magri si lamenta delle buche , le tasse le ha pagate o se invece sei tu che le stai pagando anche per lui (…) … Leggi tutto Dicembre 2017_giornalino_WEB

Il Nostro è aduso a collegamenti arditi, ne citiamo tre per tutti: la parabola del tondino , l’autoproclamazione a Custode e Guida di Spilamberto.  e l’immaginifico Volo di Farfalla

 

 

 

 

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...