La scuola inutile sarà fatta nel centro sportivo Primo Maggio. Sarà su sei piani? 210 mila euro già gettati nel rusco!

punto esclamativo due

Come si sa solo i gas si possono comprimere, mentre i solidi e i liquidi hanno un volume definito. 

Sappiamo,  da una striminzita lettera (definirlo documento ci sembra veramente esagerato) degli urbanisti del Caire del 20 luglio,  che l’inutile scuolona sarà:

localizzata nell’ambito del vasto comprensorio… attualmente destinato ai servizi sportivi, collocato ai margine occidentale del capoluogo, alla testata di viale Italia, a nord via Paganini e immediatamente a sud della pista ciclabile”Jak Kerouac”. Leggi il documento: parere Caire

scuolona primo maggioOra proviamo seguire questo ragionamento:

1) il polo scolastico di viale Marconi, copre una superficie di ca. 9.500 mq.; a cui si devono aggiungere i ca. 2.500 mq del parco adiacente al museo del Balsamico e i ca. 500 mq del Famigli.
TOTALE attuale ca. 12.500 mq.

2) Con la parte dell’ex USL sopra all’AVIS si arriva a ca. 13.500-14.000 mq.

Nel Centro sportivo Primo Maggio invece:
3) l’area skate park ha una superficie di appena 2-2.500 mq.

4) l’area triangolare del campo di allenamento nella parte opposta all’ingresso da viale Italia ha una superficie di ca. 6.000-6.500 mq. (ma ripetiamo di forma triangolare).

5) per avere una superficie di almeno 13-15.000 mq occorre aggiungere a queste due aree l’intero campo di calcio a piano campagna, compresa la pista di atletica!!!!

Ora le domande da porre potrebbe essere le seguenti:
1) In un rettangolo di ca. 40 m. x 50 m. (2.000 mq) una scuola media completa (17-18 aule, spazi comuni, aula magna, laboratori, segreteria e presidenza, spazi tecnici, etc.) ci può stare? O risulterebbe stretta?
2) Stessa domanda per il triangolo nella parte verso via Paganini, in un triangolo rettangolo di ca. 80-85 m. x 155-160 (6.000 – 6.500 mq) una scuola media completa (17-18 aule, spazi comuni, aula magna, laboratori, segreteria e presidenza, spazi tecnici, etc.) ci può stare? O risulterebbe stretta?
3) Ma soprattutto come si legherebbero la nuova scuola media con la nuova scuola elementare (LA SCUOLONA)?

 

Ricordiamo che il nido comunale di via Paderni, con 4 aule tutte al piano terra (per un massimo di 60-70 bambini) copre un’area di 4-4.500 mq.

Col documento Morselli  (il futuro che avanza!!!!) si è pensato di spostare anche le elementari e le palestre nel 1° Maggio senza pensare dove? L’unico posto “libero” è il campo di calcio in superficie. Cosa ne penseranno le Società sportive e l’ARCI?
Ma soprattutto si è deciso che Spilamberto non ha più bisogno di un centro sportivo.

pernacchia tre

Il Parcheggio poi. Oggi è giusto adeguato per il Centro sportivo e l’ARCI. Domani con gli insegnanti e i genitori, ma soprattutto con gli scuola bus certamente risulterà insufficiente. E l’ingresso da via Castelnuovo non è sicuramente un ingresso sicuro!

Siamo molto curiosi e preoccupati di vedere come penseranno di progettare l’area parcheggio per gli scuola bus che oggi in viale Marconi è esclusivo, protetto e collegato direttamente alle scuole.

Una soluzione c’è: collochiamo la nuova scuola in una torre alta 20 m., diciamo 6 piani!

Nota.
Con leggerezza e senza  neppure sapere dove troveranno i fondi per finanziare l’opera ( L’inutile scuola dentro il primo maggio ), i nostri Amministratori hanno già deciso e deliberato di buttare nel rusco e quindi spendere a breve 180.000 euro per progettare la scuolona , più altri 30 mila Euro per riprogettare l’uso dell’ex ambulatorio AUSL per uffici ( Il progetto per l’ampliamento presso l’AUSL della scuola era già stato fatto a costo zero, utilizzando il lavoro dell’ufficio tecnico del compianto  architetto Andrea Pelloni).

La progettazione costa complessivamente 210.000 Euro. In lettere duecentodiecimila euro. Soldi nostri, dei cittadini, che potrebbero essere spesi per fare la manutenzione del paese che è carente ed intervenire verso le nuove povertà.

punto-interrogativo.

 

 

 

 

 

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...