Gli assessori sindaci dell’Unione

stemma_unione_2257

Ecco le deleghe che avranno i sindaci degli 8 comuni delle Terre di Castelli.

Emilia Muratori ( sindaco di Marano e Presidente Unione) ha le deleghe a politiche sociali, socio-sanitarie e comunicazione.

Al sindaco di Savignano, Germano Caroli, sono stati attribuiti ambiente e benessere animale, protezione civile e difesa del territorio, area tecnica, rapporti con il consiglio dell’Unione.

Il sindaco di Vignola, Simone Pelloni, ha ottenuto le deleghe a politiche sanitarie, politiche scolastiche e Polo della Sicurezza.

Fabio Franceschini, sindaco di Castelvetro, ha Corpo Unico di polizia amministrativa locale e bilancio.

Il sindaco di Castelnuovo, Massimo Paradisi, gestirà urbanistica; Psc, politiche abitative, Ced (centro elaborazione dati).

Il sindaco di Spilamberto, Umberto Costantini, ha turismo, cultura, rete museale, marketing e promozione territoriale.

Monica Amici, sindaco di Guiglia, sono andate le deleghe a politiche integrate per i giovani, la famiglia, l’immigrazione.
Gianfranco Tanari, sindaco di Zocca, deleghe al personale e innovazione e sviluppo del territorio.

Osservazione critica
In Unione tutto ruota attorno alle 28 Convenzioni sottoscritte dagli otto comuni. Non si capisce il nesso tra l’attribuzione degli incarichi e le Convenzioni, ammesso che ci sia, e che le Convenzioni siano conosciute. Servirebbe sapere quali sono le Convenzioni che legittimano le attribuzioni  assegnate a ciascun sindaco. Le Convenzioni che non sono state assegnate,  a buon diritto dovrebbero essere velocemente soppresse dal Consiglio dell’Unione.
Curiosità
La convenzione sui temi della sicurezza consegna tutto il potere all’Unione: Dunque Pelloni si occupa di polo della sicurezza e Franceschini del corpo unico di polizia municipale, tra i due a chi compete la politica  della sicurezza?

Informazioni su Condividere Spilamberto

Spilamberto,Cittadinanza Attiva
Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...