Sicurezza, i politici pungolati,cominciano a muoversi! Ora ammettono che c’è un problema!

sicurezza oggi

E’ di oggi la notizia che in Unione Terre Di Castelli  verranno assunti alcuni agenti di polizia municipale. Meno di quelli che servono, ma saranno assunti. Il tabù è rotto. La campagna messa in atto dal Comitato Spilamberto No fusione ha funzionato

( Post, interventi i sui social, due serate, una in paese  e l’altra a San Vito, due banchetti per la raccolta firme a Spilamberto a sostegno di un nuova politica della sicurezza). Dopo un silenzio perdurante e imbarazzato, l’Unione ha messo in campo l’acquisto di telecamere intelligenti, avviato le procedure per creare  i gruppi di vicinato ed i contendenti alla carica di sindaco, per Vignola e Castelnuovo,  hanno inserito nei loro programmi numerose proposte per la sicurezza. Tutto l’establishment parla della necessità di assumere personale di polizia municipale e rivendica che questo personale stia sul  territorio.

Per capire la portata della situazione si pubblica un post di 18 maggio su FB, di Roberto Adani già sindaco PD di Vignola. Mentre i politici si sono mossi anche in Unione  con colpevole ritardo, a Spilamberto  siamo fermi alla “solenne”  dichiarazione del vicesindaco Francioso con delega alla sicurezza, che disse che i problemi collegati alla sicurezza non rientravano nelle sue competenze!

Buona Lettura  CS

sicurezza oggi due

Ecco il post

Sicurezza! il tema riemerge ad ogni elezione, anche a Vignola, i reati sul territorio sono in aumento, i carabinieri sul territorio negli ultimi anni scendono a picco da oltre 30 a poco più di una decina, polo della sicurezza, perso ogni finanziamento, della nuova caserma che doveva servire per portare a Vignola il comando di compagnia con 60 carabinieri non se ne parla nemmeno più, l’Unione titolare della Polizia Municipale in disarmo, in abbandono totale, l’unica discussione ha riguardato l’eliminazione del comandante, telecamere spente… perché, tutti ora a dire sicurezza, poche idee e molti slogan , fatico a capire, a meno che non si proponga di armare i cittadini in modo che si difendano da soli, vorrei capire di chi è la responsabilità? …

sicurezza urbana 3

Immagine sicurezza

Questa voce è stata pubblicata in cittadinanza attiva, istituzioni, politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...