Nomisma ha consegnato all’Unione lo studio di fattibilità ( Vedi allegati) per la fusione dei comuni: Un Flop!

 

nomisma

Il documento merita un’analisi approfondita e ci stiamo lavorando e conserva tutti i limiti che molti avevano segnalato già nella passata versione ed è    inutilizzabile persino dai fusionisti!

Alcune immediate osservazioni.

Si legge nello studio che l’ipotesi di un comune unico da Montese a Montale, per esplicita richiesta dei committenti, è stata abbandonata. C’è da chiedersi  perché mai allora l’avessero proposta come prima scelta all’inizio.  Forse è mancata una preliminare e seria discussione politica su questa vicenda?   Vedi

In alcuni passaggi si ammette, finalmente,   che Savignano non intende fondersi e questo azzoppa tutte le ipotesi che lo coinvolgono. Annulla  l’ipotesi  di un comune della pianura ( Vignola, Marano, Savignano, Castelvetro, Castelnuovo e Spilamberto.) e di un altro della Montagna ( Zocca e Montese) già escluso dai due comuni interessati. La non disponibilità di Savignano azzoppa altresì l’ipotesi di due carozzoni/comuni: uno formato da Vignola, Marano e Savignano ( In questo caso  per riduzione si potrebbero   mettere insieme Vignola e Marano), mentre  resta invece possibile il Comune/carrozzone Spilamberto, Castelvetro e Castelnuovo

Indicativa la lettera di trasmissione che si riproduce:

Egregio Dottor Sapienza, sono con la presente ad inviare in allegato la documentazione finale relativa al Progetto Fusione Comuni “Terre di Castelli”, offerta 005045. Nello specifico di seguito l’elenco dei file allegati [segue elenco dei 13 allegati]. RingraziandoVi e auspicando che il lavoro da noi espletato sia risultato di Vostro gradimento, invio i migliori saluti.”

dove ancora una volta si apprende che lo studio di Nomisma era per fondere i comuni e non per “Migliorare l’Unione”.  Certi politici sono davvero  dei bugiardi senza vergogna!

Vedi videoriprese ultima incontro commissione intercomunale per la fusione

.In allegato  i documenti  di Nomisma per la fusione.

01-allegato-1-piano-di-consultazione

02-altre-esperienze-fusione

03-analisi-del-rendimento-istituzionale

04-analisi-socio-economica

05-integrazioni-richieste-dai-consigli-comunali

06-mappatura-servizi

07-piano-comunicazione

08-posizione-di-tutti-gli-attori-sociali-economici-e-politici-del-territorio

09-proposta-macrostruttura

10-schema-statuto

11-schemi-atti

12-schemi-regolamenti-cons_municipi-18-11_bp

13-sintesi-e-conclusioni

fusione_no-no

 

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...