Spilamberto, della scomparsa delle nuove aule scolastiche  e della vecchia sede USL

 Il Nuovo Poliambulatorio detto anche casa della Salute  è stato inaugurato lo scorso 15 ottobre, frutto dell’adeguamento della vecchia sede della Coop. Adesso i locali del vecchio Poliambulatorio (meglio conosciuto da tutti come USL) sono vuoti, vi resta soltanto l’AVIS, che dovrebbe traslocare a breve presso il nuovo Poliambulatorio, anche detto casina  della salute.

Molti  avevano pensato che il Sindaco non avesse parlato del progetto della Nuova Scuola per non offuscare l’inaugurazione della Casa della Salute. Legittimo. La propaganda è propaganda ed al sindaco viene piuttosto bene.

Ci si aspettava che nel giro di qualche giorno, massimo 2-3 settimane, il Sindaco avrebbe spiegato in Commissione o in Consiglio come l’Amministrazione sarebbe intervenuta sulla vecchia sede dell’USL. O meglio, ci si aspettava un’assemblea pubblica,  con le famiglie dei bambini che frequentano le scuole di Spilamberto e S. Vito per presentare un’opera che è discussa e attesa da almeno 10  anni.

Però nel piano triennale delle opere pubbliche dell’Unione non c’è nulla!

Oggi  i lavori per le scuole passano dal bilancio dell’Unione, ma nel piano approvato dalla Giunta dell’Unione,  la trasformazione dell’USL di Spilamberto in Scuola non esiste!

C’è però la ristrutturazione del piano terra dell’ ex ospedale di via Santa Maria per gli uffici pubblici per 350.000 euro!! Per gli uffici pubblici ci sono i soldi e per  le aule scolastiche nulla?

Questo dimostra una volta per tutte che questa Amministrazione sta perdendo un sacco di  tempo. Il progetto della nuova scuola era infatti  da sviluppare e condividere nel 2016,  per portarlo in appalto nella primavera del 2017 e avere le nuove aule per il settembre 2018. E’ questo di cui le famiglie, i ragazzi e la comunità hanno bisogno, ma la giunta Costantini/Francioso si sta accreditando come ….  molto slow. Non c’è più bisogno di aumentare le aule, i laboratori e gli spazi scolastici?  Ci aspettiamo chiarimenti al più presto. 

Leggi il piano triennale delle opere pubbliche

albo-295-16gu105-piano-triennale

 

Questa voce è stata pubblicata in locale e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...