Castelnuovo: è in arrivo un altro Comitato No Fusione!

castelnuovo

I cittadini si stanno muovendo contro l’insensata proposta di fusione dei Comuni, anche a Castelnuovo  si stanno organizzando, il testo, tratto dal giornalino del Comune di Castelnuovo ne è la prova. Buona Lettura CS

http://www.terredicastelli.mo.it/ : “….elaborazione dello studio di fattibilità in merito alla possibile unificazione dei comuni aderenti all’Unione Terre di Castelli. Progressivamente verrà definito il coinvolgimento di tutta la popolazione fino ad arrivare ad un vero e proprio referendum per scegliere il futuro del territorio…..”

Si sta assistendo al tentativo di dar luogo ad una FUSIONE DEI COMUNI DELL’UNIONE TERRE DI CASTELLI in un unico comune con sede a Vignola ( comune con il maggior numero di abitanti), con il risultato di trasformare il nostro comune in una frazione di …. Valdelpanaro?

Attenzione! Operazione riuscita con il comune unico di Valsamoggia nato dalla fusione dei comuni di Bazzano, Castello di Serravalle, Crespellano, Monteveglio e Savigno.

Lasceremo che ci rubino la nostra identità? Io dico NO!

Propongo la costituzione di un comitato per il NO ALLA FUSIONE! Aperto a tutti i cittadini che amano Castelnuovo e Montale e vogliono che il governo del nostro comune resti qui.castelnuovo due

Il nostro sindaco e quelli precedenti hanno saputo governare il passaggio di poteri dal Comune all’Unione Terre di Castelli?

 La pedemontana esiste da Vignola a Spilamberto, riprende da Solignano a Sassuolo. In un consiglio il sindaco di Castelvetro mi ha confermato che entro un anno la pedemontana collegherà Spilamberto con Cà di Sola. E noi? Passerà da noi la pedemontana? Ho posto la domanda al nostro sindaco, ma lui non ha risposto, forse sarà contento di vedere il traffico continuare ad attraversare il centro di Montale e di Castelnuovo.

 La polizia municipale, ora di competenza dell’Unione, resterà sottodimensionata. L’Unione per riuscire ad ottenere il pareggio di bilancio ha deciso di rinunciare alle preannunciate assunzioni di due vigili urbani. Ha scelto in compenso di assumere un altro dirigente amministrativo in aiuto ai sindaci . SICUREZZA vogliono i cittadini, non amministratori che amministrano altri amministratori…..

castenuovo tre

Il centro prelievi di Castelnuovo è in una isola pedonale.

 Se vuoi rispettare le regole, devi parcheggiare dove puoi nelle piazzette vicine dopo di ché accedere attraverso una scala ripida oppure compiere un centinaio di metri per arrivare al Cup. Una volta arrivati ci si mette in fila in uno stretto corridoio in piedi in attesa del proprio turno. Tutti possono vedere quanti con difficoltà di deambulazione devono compiere questa fatica. Che tristezza! Non esiste una soluzione al problema?

Metto in evidenza inoltre che per chi abita a Montale ed è parzialmente invalido esiste una convenzione per essere accompagnati da Montale a Castelnuovo, purtroppo deve spendere 12 euro!

Vogliamo risolvere i nostri problemi qui! Non a Vignola! Gli abitanti di Castelnuovo e Montale orbitano verso Modena. Chi si reca a Vignola?…. Di sicuro i tanti milioni di euro che siamo costretti a versare alle casse dell’Unione e in futuro al nuovo comune unico!

 Consigliere dell’Unione Terre di Castelli e del Comune di Castelnuovo R. Sergio Ferrarini

Castenuovo 4

Questa voce è stata pubblicata in cittadinanza attiva, istituzioni, Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...