Se per ottenere finanziamenti alla Rocca ci affidiamo alle lotterie… non potremo andare lontano!

rocca 1Le nostre caselle email sono state raggiunte  il 30 maggio alle ore 19,45  da questo invito del Sindaco!

“Ciao! La Rocca ha bisogno di te!  Il Governo ha messo a disposizione 150 milioni di € per recuperare luoghi culturali dimenticati, basta scrivere una mail a bellezza@governo.it e segnalare la nostra Rocca

Rangoni – Spilamberto (MO) come futura Accademia del Balsamico, sede del Museo e della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena!  Abbiamo davvero poche ore, fino alla mezzanotte di domani martedì 31/5, manda la mail e condividi! Qui più info: http://goo.gl/Jv9gWj Basta una mail, per darci una chance in più! Grazie!”

Quando si tratta di  provare ad aiutare il nostro paese noi ci siamo e ci saremo sempre. Abbiamo prontamente inviato le  mail, così come sosteniamo l’azione dell’amministrazione per il progetto Art  Bonus.

rocca 2

Abbiamo altresì apprezzato e condividiamo la mail di Nasco Spilamberto al Governo  che riproduciamo:

In risposta all’appello del Sindaco, che chiedeva “ad ognuno di mandare una mail entro martedì 31 maggio a bellezza@governo.it ad oggetto “Rocca Rangoni” con all’interno una specifica che riguarda la destinazione dell’edificio”, noi abbiamo mandato una mail con questo contenuto:

 “L’associazione N.A.S.CO a SPILAMBERTO chiede che siano finanziati i lavori per il mantenimento e restauro della Rocca Rangoni, in modo che all’interno di essa siano predisposti gli spazi necessari a riaccogliere l’Archivio Storico del Comune, trasferito nel 2015 a Vignola con un decisione che ha provocato un grave strappo nella memoria, rendendo l’intera comunità orfana del proprio patrimonio documentario, elemento indispensabile per l’identità e la storia del paese e della sua gente“.

Ora, se andiamo a vedere il Sito della “bellezza” citato dal sindaco , scopriamo che la riffa ( Perché di questo si tratta) per avere i finanziamenti, viene annunciata dal Governo i  primi giorni di maggio e resa operativa alcuni giorni dopo.

rocca 3

Domanda 1

Non potevano  il Sindaco e la Giunta  muoversi prima?

Il Nostro,  che arriva spesso  lungo,  a poche ore /minuti dalla chiusura del concorso in questo caso, dal giorno 8 al 30 di maggio  che faceva?

Domanda  2

Dopo aver lasciato, senza battere colpo,  che a Villa Sorra venisse messo in campo il polo dei sapori,  dopo quindi che siamo stati sorpassati in un lavoro che durava pazientemente da anni (museo del Balsamico, progetto di recupero della Rocca, ecc) , per fare di Spilamberto e della Rocca la casa  riconosciuta del Balsamico,  vuole rincorrere  finanziamenti improbabili, partecipando ad una riffa?

Domanda 3

Non è stata addirittura assegnata una delega ad un’assessore della Giunta spilambertese (Alessia Pesci) per portare a casa finanziamenti Europei? Quando Castelfranco ha partecipato al bando per Villa Sorra, noi cosa facevamo nel frattempo?

Nota 4

Pensando a Spilamberto,  noi la mail l’abbiamo mandata, ma ricorrere alle lotterie ci fa l’effetto di chi raccoglie le briciole dalla tavola e non si accorge che di fianco c’è Bottura che scodella  stagnate di tortellini!

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...