Spilamberto, referendum fusione, Costantini/Morselli hanno preso un abbaglione?

morsellinoCorsivo. La Regione Emilia Romagna circa la fusione di Campegine, Gattatico e Sant’Ilario d’Enza risponde così: Vedi  foto sotto. I comuni avevano deliberato  la fusione sotto condizione che la stessa venisse revocata,   nel caso in cui tramite  Referendum non fosse stato  approvato  a maggioranza dei voti validamente espressi in ogni comune. Ma la risposta è: “ Al riguardo si osserva che l’istanza della fusione …una volta accolta , esaurisce il proprio effetto (quello di dare avvio al procedimento  di fusione)  e quindi non può più essere successivamente  revocata”.

Noi abbiamo già dimenticato offese ed insulti ma  dicemmo, esattamente, ciò che dice la Regione,   che aveva già anticipato  il segretario comunale Sapienza alla commissione intercomunale di indirizzo e che ha ribadito la Consigliera regionale Petitti in occasione dell’incontro a Vignola, nel mese di marzo sulle Fusioni.

 Dicemmo insomma ciò   che era chiarissimo a chiunque soltanto avesse avuto l’accortezza o  l’umiltà di   consultare  la legge Regionale 24/96.

Chi invece ha  creduto  in buona fede  che la decisione definitiva  sarebbe stata nelle mani dei cittadini,  che si sarebbero espressi  con un referendum “di fatto” vincolante , dovrebbero esigere  spiegazioni molto esaustive a chi gliel’ha venduta in questi termini.

Molti che ci hanno creduto, tra i consiglieri,  hanno votato uno studio di fattibilità operativo , primo atto d’avvio del processo fusionale, credendo che fosse uno studio per migliorare l’Unione o giù di lì.

Non diremo che i promotori  fusionisti ,  “mentono sapendo di mentire”, o  altre volgarità, crediamo invece che  abbiano preso un grosso abbaglio e sarebbe elegante lo riconoscessero, oltre che dovuto ai cittadini, che hanno diritto si sapere esattamente a cosa vanno incontro.

Come abbiamo sempre sostenuto (dati normativi alla mano), non c’è scampo:  Il referendum è consultivo e la Regione fa ( “dipende”) quello che gli pare! Si può sbagliare …è umano! Continuare sapendolo, però, inquieta e intristisce.  Leggi foto sotto.

democrazia

 

Questa voce è stata pubblicata in locale, politica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...