Spilamberto: Fusione un po’ di controinformazione

fusione no grazieE’ complicato indurre chiunque a cliccare un Link, invitandolo a leggere con attenzione due post di un altro blog ( Lista dei Cittadini di Savignano) ed è quello che faremo. Segnaliamo i due post di Maurizio Tedeschi molto argomentati aventi uno per titolo:  Fusione Forse” e l’altro. “ Ho parlato molto di fusione ” . Questa è la nostra controinformazione verso la disinformazione fusionista.

Per chi come noi, non dispone di mezzi e di apparati diventa complicato spiegare ed argomentare, sempre con i fatti, le nostre ragioni e, non esitiamo a riconoscerlo, è difficile recepire informazioni.  Per avere le Determine ( Delibere)  per il contratto Unione Terre e Nomisma il consigliere ingegnere Gianaroli Filippo, dei 5 Stelle, che ringraziamo, ha dovuto penare un bel po’!! Dopo non abbiamo avuto dubbi: nei documenti si parla di  uno studio di fattibilità per fare la fusione del comune, non è uno studio “frizzi e lazzi” e poi si vedrà!

ser bissss

Ci raccontano che il Sindaco, mentre sta facendo i dovuti  incontri per il bilancio, alla fine parla d’altro. Immancabilmente si mette a parlare di Fusione ed  assicura che lui Non è per la fusione, ma vuole fare, così, uno studio per la fusione !!!.  Spilamberto è costellato dalle prove ( Dichiarazioni sul web, articoli in virgolettato dei giornali, prefazione del libro di Orlandi e via andare)  che comprovano che il Nostro  è da sempre per la fusione. Le prove amministrative lo hanno visto protagonista istituzionale come assessore dell’Unione di un progetto che fu presentato in una inter commissione tra comuni  all’Unione  a maggio, dove il Nostro presentò  persino un cronogramma, comprensivo della nomina dei commissari prefettizi  e di ipotetiche nuove elezione del nuovo comune…

serr biss

Adesso tutti cercano  un piano B per uscire dall’angolo nel quale il Nostro Sindaco  ha cacciato se stesso, tutti gli altri amministratori ed il PD. Noi siamo disposti ad aiutarlo. Ci  interessa che di questa follia non si parli più e venga definitivamente sepolta. Se poi a Costantini verrà il rimpianto per non essersi candidato a Deputato ed anche il disappunto  per  non aver realizzato il suo personalissimo sogno, chiudere il comune di Spilamberto (Comunità che al Sindaco ha dato molto e che lui vorrebbe ripagare, trasformandola in un dormitorio)  e  se alle prossime elezioni politiche  si candiderà a Deputato di certo, per il bene di Spilamberto, lo sosterremo.

serrrr bisssss

 

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...