Prima nota.Bilancio 2016 Spilamberto

BallerinaA Spilamberto è tempo di bilancio. Iniziamo una lettura progressiva e critico dello stesso ed avanziamo alcune domande che possono disturbare il manovratore Il piano triennale (2016-2018) delle opere pubbliche è una delle parti più significative di ogni bilancio.

Da alcuni anni occorre incrociare quello di competenza comunale con quello dell’Unione.

In questi due piani troviamo alcuni aspetti interessanti e condivisibili ed alcuni punti con molti interrogativi.

Partiamo dall’Unione. Ci sono tre importanti progetti, due previsti nel 2016 (? E qui dubitiamo fortemente dei tempi) e uno nel 2017 (? E anche qui dubitiamo dei tempi).

Il recupero dei locali di via Santa Maria (350.000 €, nel 2016) per spostarvi degli uffici dell’Unione: solo la Polizia municipale o anche i Servizi socio-scolastici? Il responsabile del progetto è l’architetto del Comune di Castelnuovo Visone. E’ una scelta fatta in parallelo con la decisione di non collocare più il futuro museo archeologico nella chiesa di Santa Maria. Può anche essere condivisibile, ma il Museo?

ballerina 4

Il nuovo canile dell’Unione (2016 ???). Progetto fermo per scelta del sindaco Costantini (900.000 €). Il responsabile del progetto è l’ingegnere del Comune di Spilamberto Tubolino. A che punto è la saga? Si vuole o non si vuole farlo? O meglio: serve o non serve ancora? Risposta non ancora pervenuta. (ricordiamo che un canile è un obbligo di legge!!!).

La nuova ala delle scuole nel 2017 (1.600.000 €). Qui però manca addirittura il responsabile (almeno nella delibera). Questo è molto strano. Come mai? Ricordiamo che questa opera deve essere realizzata appena terminata la Casa della salute e il relativo trasloco dell’USL. Cioè ai primi del 2017. Per quel periodo deve essere già pronto il progetto esecutivo per fare la gara. E avviare i lavori entro l’estate 2017.

Ora a che punto è l’acquisto della sede della BPER? A che punto siamo con il progetto preliminare? La Scuola è stata di nuovo contattata per verificare se ci sono nuove richieste o nuove problematiche?

ballerina 2

Continuiamo con il piano del Comune.

Troviamo molte manutenzioni straordinarie. Utili e importanti. Un paese come Spilamberto deve ogni anno prevedere manutenzioni al proprio patrimonio (strade, cimitero, verde, edifici comunali, scuole, impianti sportivi etc.). Il patto di stabilità che ha bloccato i bilanci dei Comuni negli ultimi 7 anni ora non c’è più e alcune opere possono e devono essere fatte. Condividiamo.

Ma non troviamo nulla per il nuovo Museo archeologico (previsto nella ex chiesa di Santa Maria), che non significa solo tenere a Spilamberto i ritrovamenti Longobardi, ma tenere a Spilamberto anche tutto l’Antiquarium. Infatti l’Antiquarium è a Spilamberto in forza di una convenzione con la Soprintendenza e non per sempre. L’impegno era quello di collocare tutti i ritrovamenti in una sede museale vera.

Se non si pensa più a Santa Maria, dove si vuole realizzare il nuovo Museo? O si vuole perdere questo importante patrimonio culturale?

Non troviamo neanche nessun progetto per il recupero dei ritrovamenti di San Bartolomeo, a San Pellegrino (vicino alla nuova Coop).

Troviamo l’impegno invece per la ristrutturazione della Rinascita di San Vito per collocarci la Farmacia comunale (impegno importante e necessario, già preso dal precedente Sindaco). Il problema è che non abbiamo ancora visto nulla per la nuova sala polivalente da realizzare a San Vito nella zona sportiva, nel parco del Guerro. Solo con questa realizzazione (per cui la Polisportiva e il Circolo si sono impegnati a realizzarlo, ma con l’aiuto progettuale e burocratico del Comune) si può intervenire. O si pensa di sfrattare il Circolo di San Vito? E se non fosse così dov’è l’impegno del Comune?

Insomma, un bilancio con alcuni aspetti utili e necessari, condivisibili, ma con alcuni punti oscuri che il Sindaco non ha ancora chiarito! Sarebbe veramente ora che questa Amministrazione cambi passo, sia sul fronte della trasparenza che su quello del fare.

ballerina 3

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...