Il Nobel all’economista dei poveri

august deatonAncora un Premio Nobel ad un economista del welfare: Angus Deaton. Con le sue ricerche smonta uno dei dogmi del neo-liberismo, quello secondo cui favorendo i più ricchi migliorano le condizioni di tutti. Balle. Deaton ha dimostrato che oltre i 75.000 dollari la propensione al consumo non cambia, e quindi che arricchire i più ricchi non aiuta l’economia. Aiuta la speculazione finanziaria.

Sono anni che la ricerca economica più avanzata ha abbandonato le ricette che, dall’inizio degli anni ’80, hanno provocato disuguaglianza e crisi. Ma la politica, europea, non solo italiana, sembra non essersene accorta. Ed i più poveri continuano a pagare per favorire i più ricchi.

Questa voce è stata pubblicata in nazionale, politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...