Umberto: il futuro NON è in corso!

futuro in corso...L’Amministrazione Costantini/Francioso sta provando ad uscire dall’angolo in cui si è cacciata, con la scelta di appaltare le due principali opere, da realizzare nei prossimi anni, con il metodo del massimo ribasso, metodo da tutti criticato, con tre incontri pubblici.

Scelta positiva anche se tardiva (ci risulta che il progetto della Casa della Salute non è ancora stato presentato ai consiglieri delle due Commissioni competenti, nonostante che sia già in gara).

Per questo ha dunque inventato tre serate con il titolo: FUTURO IN CORSO.

Ma purtroppo si sono lasciati trascinare dall’entusiasmo affermando: “L’Amministrazione Comunale ha sbloccato investimenti per 1,5 milioni di euro …”.

 Ora tutti dovrebbero sapere che quei progetti, con i relativi soldi, erano già pronti per essere appaltati la scorsa estate 2014.

Infatti il progetto per piazzale Rangoni fu approvato il 28.11.2013 (vedi delibera di Giunta Comunale n. 110 dell’Amministrazione Lamandini).

Il primo lotto (le mura di via Piccioli) venne appaltato nella primavera del 2014. Il secondo lotto VENNE BLOCCATO DALL’AMMINISTRAZIONE COSTANTINI ed è stato riapprovato lo scorso 23.06.2015 (vedi delibera di Giunta Comunale n. 76).

Il Sindaco non ha mai spiegato le ragioni del blocco (1 ANNO DI RITARDO) e del relativo nuovo progetto con il conseguente aumento della spesa di 70.000 €. E non ha mai spiegato in quale riunione pubblica gli sono state fatte le proposte che lui poi ha accettato (vedi articolo Condividere Spilamberto).

Mentre il progetto del Nuovo Poliambulatorio fu approvato il 24.02.2014 (vedi delibera di Giunta Comunale n. 14 dell’Amministrazione Lamandini), venne poi sospeso da Costantini il 22.07.2014 (vedi delibera di Giunta Comunale n. 70) e riapprovato solo lo scorso 23.06.2015 (vedi delibera di Giunta Comunale n. 75). (1 ANNO DI RITARDO)

2014-12-26 13.01.10

E mai presentato nelle Commissioni consiliari competenti (Sanità e Lavori Pubblici).

Ora Costantini ci viene a raccontare che ha sbloccato 1,5 milioni di euro?

Ma se è stato proprio lui a bloccarli per almeno 1 anno!!!

Ma se è stato proprio lui a lasciare a casa l’architetto Mordini (novembre 2014, senza mai motivare le ragioni), che aveva preparato tutti i progetti bloccati, per sostituirlo con l’ingegnere Tubolino (novembre 2014)!!!

Se è stato proprio lui ad aumentare i costi delle due opere in totale per  circa 200.000 €!!!

Se è stato proprio lui, assieme ai suoi due assessori, Francioso e Mandrioli, a non comunicare al Consiglio i due progetti!!! (per poi presentare in Commissione consiliare, a scelte fatte e gara avviata, solo il progetto di piazzale Rangoni).

Se è stato proprio lui a decidere di usare il metodo della gara al massimo ribasso, criticata e ripudiata da tutti a livello nazionale e regionale per gli importi significativi.

E POI SE IL FUTURO è IN CORSO ci dica anche che fine hanno fatto:

il Tecnopolo dell’Unione Terre di Castelli (a Spilamberto, delega a Costantini) in ritardo di almeno 7 mesi (doveva essere consegnato il 31.01.2015);

Il Canile dell’Unione Terre di Castelli (a Spilamberto, delega al sindaco di Savignano Caroli, ma con intervento critico di Costantini) che ha perso i finanziamenti della Regione (250.000 €, di cui 96.000 da restituire perché già spesi).

teresahhh

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...