Edilizia scolastica nei comuni delle Terre dei Castelli

immagine scuolaNella Gazzetta di Modena del 4.08.2014, a pagina 13 compare un articolo che riporta gli interventi sull’edilizia scolastica in Provincia di Modena finanziati dallo Stato attraverso la BEI (Banca Europea per gli Investimenti). La cifra complessiva è di 9 milioni di euro per 38 interventi.

Fino a qui tutto normale e positivo. La cosa strana è la seguente:

Vignola riceve 420.000 € per un nuovo intervento.

Castelnuovo riceve 173.000 € per due interventi.

Savignano riceve 76.000 € per un intervento.

Castelvetro riceve 56.000 € per un intervento

e Spilamberto riceve ben 32.885 € per cinque (5) interventi, da suddividere, infatti, tra il plesso scolastico di viale Marconi (Primaria e Secondaria di primo grado), dell’Infanzia Don Bondi e del plesso di S. Vito (Infanzia e Primaria). Quindi una media di circa 6.000 € per destinazione scolastica. Praticamente quasi niente, o meglio qualcosa di assolutamente modesto!!!

La domanda :

l’edilizia scolastica a Spilamberto è messa così bene che non richiede più di 32.000 € di manutenzioni ordinarie e straordinarie?

O la Giunta Costantini/ Francioso ed il  Dirigente dei Lavori Pubblici si sono distratti?

Ci piacerebbe avere una risposta.

scuola soldi

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...