Spilamberto avanti con il Registro Amministrativo delle Unioni Civili

uIl 26 gennaio 2015 il Consiglio Comunale di Spilamberto ha approvato  il Regolamento per il Registro Amministrativo delle Unioni Civili,  con il voto favorevole di tutti i presenti e la sola astensione del consigliere Malmusi della lista Spilamberto Libera e Responsabile. Il Registro, anche se non nuovo in Italia, fa il paio con la mozione di opposizione approvata dallo stesso Consiglio Comunale in data 24/11/14 in merito alla trascrizione dei matrimoni contratti all’estero, in una sorta di “pacchetto diritti” che di fatto colloca Spilamberto in una posizione all’avanguardia in tema di diritti civili. Su questi temi la nostra Nazione deve recuperare un vuoto legislativo molto pesante e una condizione culturale problematica: basti pensare che, nella mappa dell’omofobia in Europa, l’Italia è il paese che discrimina di più: pochi diritti, molte espressioni di odio  ed omofobia. Ben vengano quindi tutte le iniziative dei Comuni finalizzate da una lato ad aumentare i diritti e dall’altra a lanciare dei messaggi di tolleranza, soprattutto in attesa di auspicati interventi governativi in tal senso.

uni

Questa voce è stata pubblicata in cittadinanza attiva, locale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...