#bravagiunta, Spilamberto esempio di buona politica

CartaPubblichiamo il testo della Carta Avviso Pubblico adottata dalla Giunta del Comune di Spilamberto. Una delle  ragioni della clamorosa diserzione  degli emiliani alle urne  nelle recenti elezioni regionali, deriva dal fatto che il popolo di  centrosinistra è molto sensibile alla questione morale ed etica.       Le spese pazze o senza costrutto, sono state l’ultimo detonatore al malessere politico dei cittadini. In Emilia alcuni esperti politologi ritengono che per il Centro Sinistra sia stato esiziale lo scontrino di 0,40 centesimi di rimborso spese  per andare a fare pipì,  di un noto consigliere regionale del PD. 

Cosa piccola e neppure perseguibile penalmente, ma che agli occhi di un elettorato esigente  è stata più deflagrante di una ruberia  grave.  Quel consigliere ha utilizzato la Regione alla stregua del suo personale Bancomat e non come il bene pubblico da rispettare con cura maggiore di quella riservata ai suoi privati beni. Un non reato è stato considerato,  sul piano della deontologia,  gravissimo ed un crimine politico.

Che la giunta Costantini abbia adottato la Carta Avviso Pubblico, ( Codice deontologico dei pubblici amministratori), dove liberamente ed autonomamente la giunta ha sottoscritto ed adottato un codice di comportamento più stringente di quello che la legge permette, è un fatto di sensibilità politica che apprezziamo.

Costantini è  un politico accorto , quindi ha certamente soppesato quello che ha adottato e sottoscritto, ed  avrà anche letto il punto 6 della Carta  e perciò siamo convinti di essere alla vigilia di alcuni cambiamenti notevoli che il Nostro sindaco metterà in atto. Uno per tutti: le doppie cariche tra assessori e consiglieri,  possibili per la legge, inaccettabili nel codice  di Carta Avviso Pubblico .

Costantini fa politica da quando aveva sedici anni e con l’adozione della Carta, ha lucidamente  aperto la strada a che gli assessori si dimettano da Consiglieri o viceversa.  Andrà aiutato poiché è normale che possa trovare  resistenze  tra i suoi.

 Con questa scelta ha spiazzato  tutti,  ponendosi come esempio anche per altre realtà di buona politica,  indicando una modalità per recuperare un elettore stanco e disamorato.   #bravoumberto.

Buona lettura

Carta avviso pubblico e delibera 

 

Questa voce è stata pubblicata in istituzioni, locale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...