Marco Villa segretario del PD di Spilamberto.

MARCO VILLA SEGRETARIO PD DI SPILAMBERTO

A seguito delle dimissioni per motivi personali di  Maurizio Tonozzi si è tenuto venerdì 17 e 18 il congresso del locale circolo del PD. C’era una candidatura unitaria di Marco Villa che ha ottenuto 81 voti, un voto contrario e due astenuti. Risultato al di sopra di ogni aspettativa.  La pazienza di Villa, la sua caparbia coerenza, come la sua correttezza relazionale  è riuscita a compiere un miracolo.

ombelico

Probabilmente le ferite prodotte dalle anomale primarie del 3 marzo si stanno politicamente rimarginando come è giusto che sia.

Serve infatti a Spilamberto e non solo superare una sequenza bilaterale di insulti e maldicenze.  Dove ognuno si ricorda benissimo di quelle che subisce ( Soprattutto le maldicenze) e si dimentica velocemente di quelle che regala. Tutto questo alimenta una vera e propria faida che va sminata perché è la precondizione per il PD per riprendere a fare politica.

Di metodo sarebbe infatti necessario fare politica imparando a rispettare tutti anche quelli che del PD non sono. Sconsiglieremmo  a questo proposito le esagerazioni che si sono sentite in luglio in occasione del Ramadan e della concessione per un mese di un locale scolastico per funzioni religiose ( Cosa di dubbia legalità). Il consigliere Forte avanzò una legittima richiesta di chiarimenti e fu tacciato  da noti esponenti del PD di razzismo. Abbiamo vissuto questo scomposto tentativo di chiudere la bocca a suon di insulti ad un  consigliere come una violenza sciocca.

Un partito con un segretario riconosciuto ed autorevole può evitare tale scompostezze che avvelenano inutilmente il clima relazionale del paese, nel quale tutti dobbiamo viverci, possibilmente bene. Dovremmo considerare come atto di cittadinanza civica e bene comune la volontà di preservare un clima di civili relazioni. Bisogna anche sapere che chi ha responsabilità civiche deve dare l’esempio.

Il programma di Marco Villa è un programma controcorrente poiché vuole costruire a Spilamberto un partito di 500 iscritti, radicato, capace di elaborazioni e pensieri di medio periodo,d’ascolto delle esigenze dei cittadini e soprattutto autonomo finanziariamente. Chiunque abbia a cuore la democrazia sa bene che questo tentativo va sostenuto. Questo progetto purtroppo, però, confligge con le idee del gruppo dirigente nazionale.

Il tesseramento nazionale, oggi, è al di sotto dei centomila iscritti, le casse del partito sono vuote, mentre  la fondazione OPEN, vera cassaforte personale di Matteo Renzi,  ha recentemente raccolto un milione e novecentocinquemila euro ( Stampa del 18/10714) e non è l’unica.  Si ragiona di cene all’americana in grandi città dove i partecipanti paghino 1000 euro a testa per finanziare un partito senza più fondi pubblici e con numeri minimi di iscritti.

I dirigenti nazionali del PD rilasciano interviste dove propongono  di far  eleggere i segretari di circolo e federazione non agli iscritti ma agli elettori iscritti all’albo ( Serrachiani).  Si lasciano andare a commenti al limite dell’offesa verso quei pochi eroi che hanno rinnovato la tessera 2014. Non sarà facile contrastare questi segnali nazionali ed andare controtendenza a Spilamberto. Questa scelta da parte del Circolo  è bella e  va sostenuta.  L’idea di sostituire il partito con comitati elettorali,però,  esiste eccome ma  non è quella che è uscita a Spilamberto.

Villa segretario del PD di Spilamberto, in considerazione del peso politico che qui ha il PD ( che ha ereditato la tradizione del PCI), occupa una delle due  poltrone  più importanti di Spilamberto ne siamo certi: farà bene e sarà un esempio positivo per tutti.

Questa voce è stata pubblicata in locale, politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...